Minchia di mare

Compra su Amazon

Minchia di mare
Autore
Arturo Belluardo
Editore
Elliot
Pubblicazione
19/01/2017
Valutazione
1
Categorie
Davide vive nella borgata di una piccola città siciliana, una provincia avvolta nei suoi miseri rituali: la processione dell'Addolorata, la gara di sosia di Raffaella Carrà, le sanguisughe per i salassi, la perdita della verginità con le prostitute del lungomare. Una provincia in cui l'attualità degli anni Settanta filtra attraverso la televisione e i giornali ma rimanendo in sottofondo, mai protagonista, Davide è un bambino prigioniero: di un'infanzia che sembra non finire mai, della vita degradata della periferia, di un padre violento che lo considera senza spina dorsale, un buono a nulla una "minchia di mare". Il suo passaggio dall'infanzia all'adolescenza è costellato da goffi tentativi di fuga dai risvolti grotteschi. Con la musicalità della lingua siciliana, Arturo Belluardo ci accompagna in uno scavo agrodolce dell'archeologia sentimentale, tra comicità e tragedia, per costruire un romanzo di formazione di grande originalità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Minchia di mareMangialibri

Quella di Belluardo appare sin da subito una scrittura senza filtri, verace, mordace, genuina, resa ancora più sincera dall’utilizzo del dialetto siciliano che accompagna buona parte dei dialoghi all’interno del testo. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.