Le Catacombe sotto il Muro: I cristiani dell’Est e la libertà ritrovata. Prefazione del card. Angelo Sodano. Introduzione di mons. Antonio Mennini

La caduta del Muro di Berlino è diventata il simbolo della libertà riconquistata dai popoli dell’Europa centro-orientale sottoposti all’egemonia sovietica alla fine della seconda guerra mondiale. Per i cristiani dell’Est si aprì allora un’era nuova di libertà e di rinascita dopo una lunga stagione di prove. Ogni Paese viveva una situazione diversa e diverse erano le strategie proposte per assicurare la vita delle rispettive Chiese. «C’era chi riteneva di non poter trattare con l’oppressore e proponeva di ritornare nelle catacombe, in attesa di tempi migliori», ricorda il cardinale Sodano. «Però c’era anche chi proponeva che per aiutare gli incarcerati si dovesse trattare con il carceriere». Attraverso le testimonianze di alcuni protagonisti, il volume ripercorre la transizione dal comunismo alla situazione odierna e coglie un fermento sotterraneo nato ben prima del 1989 e della caduta del Muro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli