La donna e l'uomo nel cinema di Alfred Hitchcock

L’opera analizza due personaggi ricorrenti nell’universo hitchcockiano: quello dell’uomo innocente accusato ingiustamente di un reato che non ha commesso (filo conduttore di tutta la filmografia del regista) e quello concernente la figura della donna bionda che, a differenza del personaggio maschile, subirà una significativa evoluzione dai film muti a quelli sonori, dal periodo inglese a quello americano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Barbara Scudieri

Greyfriars - Il giardino delle anime dimenticate

Greyfriars - Il giardino delle anime dimenticate di Barbara Scudieri

La donna senza nome

La donna senza nome di Barbara Scudieri

Storia accattivante che incita il lettore alla scoperta della sola verità... Un suicidio inaspettato al quale assistono i familiari, che non sanno darsi pace per l’insano gesto, è l’inizio di un turbinio di eventi. Dopo la tragedia i risvolti sono sempre più drammatici, Laura si sente inadeguata e incapace di badare a sè stessa e a sua figlia, Lucy, che invece reagisce alla morte del padre ...