Non tornare indietro

Compra su Amazon

Non tornare indietro
Autore
Sophie Hannah
Pubblicazione
25 maggio 2017
Categorie
«Tutto ciò che è prodotto dalla penna di Sophie Hannah è avvolto da un affascinante enigma.»
The Guardian

«Un nuovo avvincente romanzo. Sophie Hannah si riconferma la regina del thriller psicologico.»
The Times

«Una catena di colpi di scena che mette alla prova il lettore. Vi coinvolgerà fino all’ultima pagina.»
Independent On Sunday

A volte i segreti sono pericolosi
A volte è meglio non svelarli

A Spilling è una mattina come tutte le altre. Nicki sta portando i figli a scuola. Ma passando per Elmhirst Road si accorge che qualcosa non va. La polizia è è arrivata in forze davanti a una villetta che conosce bene. Per paura di essere vista, fa una brusca inversione a U e scappa. La notte prima, in quella villetta, si è consumato l’omicidio del famoso opinionista Damon Blundy. Ma non ci sono segni di effrazione e la moglie Hannah non ha visto né sentito niente. Sono stati rivenuti solo un coltello e una strana scritta sul muro dello studio: «Non è meno morto». Chi può essere stato? Le telecamere di sorveglianza non hanno registrato nulla di strano, a parte una fuga sospetta: una macchina è stata vista allontanarsi bruscamente proprio la mattina del ritrovamento del cadavere. Non ci sono dubbi, è la macchina di Nicki. E ora Nicki è nei guai.
Quando pochi giorni dopo viene convocata per un interrogatorio, non sa cosa rispondere alle domande insistenti del detective Simon Waterhouse. Non ha idea del perché il killer abbia usato il coltello proprio in quel modo, senza lasciare la minima traccia di sangue. Non ha idea del perché abbia scritto proprio quella frase, che le suona stranamente familiare. Non può mentire alla polizia, ma non può nemmeno spiegare perché quella mattina è scappata dal luogo del delitto. Altrimenti rischierebbe di rivelare un segreto in grado di rovinare la sua vita per sempre. Si sente incastrata in un gioco più grande di lei: il minimo cedimento e la verità verrebbe a galla, distruggendo anche la più piccola certezza rimasta. Perché spesso il confine tra realtà e menzogna è labile e può portare a conseguenze inaspettate. 
Regina indiscussa del thriller psicologico, Sophie Hannah non sbaglia un colpo. I suoi romanzi, pubblicati in oltre 27 paesi, sono costruiti alla perfezione: suspense e colpi di scena tengono il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina. E anche questa volta non si smentisce. La nuova inchiesta di Simon Waterhouse e Charlie Zalier ci trasporta in una realtà in cui tradimenti e segreti inconfessabili sono all’ordine del giorno. Un libro intenso sul potere distruttivo della menzogna.

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non tornare indietroMangialibri

Più che di thriller psicologico – mi si passi l’infelice battuta – direi che ci troviamo di fronte a un thriller psicopatico, con personaggi talmente assurdi e caricaturali da risultare credibili al massimo come pazienti di un manicomio. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.

Altri libri di Sophie Hannah

Tutti i romanzi 2: La culla buia, Non è come pensi, Non l'ho mai detto, Non fidarti

Tutti i romanzi 2: La culla buia, Non è come pensi, Non l'ho mai detto, Non fidarti di

LA CULLA BUIA. ’incubo inizia sempre nello stesso modo. Appena sveglia al mattino corri subito verso la culla per vedere il tuo bambino. Ma il piccolo è immobile, e non respira più… Per molte donne questo è solo un brutto sogno. Per Helen, Ray e Sarah, invece, l’incubo non è mai finito. Il loro bambino è morto davvero. Accusate di infanticidio hanno subito lunghi processi prima che di essere...

Tutti i romanzi 1: Non è mia figlia, Non ti credo, Non è lui, Non è un gioco

Tutti i romanzi 1: Non è mia figlia, Non ti credo, Non è lui, Non è un gioco di

NON È MIA FIGLIA. Alice Fancourt è stata lontana solo due ore, eppure non vede l’ora di riabbracciare la sua bambina, Florence, di due settimane. Ma qualcosa non va: la porta di casa è aperta, le stanze avvolte dal silenzio. Alice corre in camera della piccola e con orrore si rende conto che la bambina che dorme nella culla non è sua figlia. Ma dov’è Florence? E come è possibile che David,...

La cassa aperta

La cassa aperta di

Come nel miglior Cluedo , un'anziana scrittrice, aristocratica irlandese, invita alcuni amici e sconosciuti – tra cui Hercule Poirot e Edward Catchpool, ispettore di Scotland Yard – nell'austera dimora di Lillieoak. Ha deciso di cambiare il suo testamento in modo alquanto bizzarro e lo farà davanti ai suoi ospiti, volenti o nolenti. Ecco un perfetto incipit per il vero appassionato di...

Non è come pensi (Garzanti Narratori)

Non è come pensi (Garzanti Narratori) di

Lo schermo del computer illumina di luce fioca la stanza buia. Connie Bowskill è di nuovo seduta alla scrivania. Sta consultando per l’ennesima volta un sito di annunci immobiliari. La villetta al numero 11 di Bentley Grove è in vendita ed è da tempo che Connie ne è ossessionata. Ha aspettato che fosse notte e che Kit, suo marito, dormisse per tornare a guardare la casa che le interessa così...

Non l'ho mai detto (Garzanti Narratori)

Non l'ho mai detto (Garzanti Narratori) di

Amber Hewerdine è una madre perfetta. Nessuno meglio di lei sa prendersi cura di Dinah e Nonie. Due bambine adorabili, anche loro perfette. Le figlie che ogni madre vorrebbe per sé. Ma non sono sue. Dinah e Nonie sono figlie di Sharon, la migliore amica di Amber, morta un anno prima nell’incendio doloso della sua casa. A lei Amber aveva fatto una promessa: prendersi cura di loro, amarle come...

Tre stanze per un delitto: Il ritorno di Poirot

Tre stanze per un delitto: Il ritorno di Poirot di

Dopo l'ennesimo caso risolto, Hercule Poirot ha finalmente deciso di prendersi una vacanza. E visto che viaggiare è molto stancante, quale migliore destinazione di Londra stessa? Così, senza dire nulla a nessuno, ha affittato una camera in una pensione cittadina, deciso a godersi il meritato riposo, al riparo dagli assalti di chi cerca il parere del detective più famoso del mondo. Ma se, per...