Le scarpe dimenticate: Acqua Santa e Brigate Rosse

Il libro racconta in prima persona la vita di Armando dentro la storia sociale, politica e culturale dell'epoca che va dagli anni 50 ai giorni nostri. Il racconto è intervallato da parentesi divertenti, come i viaggi intrapresi con amici e da quella meno piacevole del servizio militare, ricordando la militanza clandestina contro l'autoritarismo e l'assurda vita quotidiana nelle caserme. Dopo anni di militanza nella sinistra rivoluzionaria e un viaggio in Centro America, egli matura la scelta di aderire alla lotta armata,in seguito alla decisione delle Brigate Rosse di intraprendere iniziative anti NATO. Si ipotizza il rapimento di un alto ufficiale americano: il Gen. James Lee Dozier...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli