Le Insidie di Shenah: Secondo Volume della Trilogia dei Mondi Esterni

Due esploratori terrestri, George e Ashley - sua giovane compagna e ufficiale scientifico - sono giunti nell’ammasso di galassie, governato dall’Alleanza Galattica, dove una pericolosa congiura è in procinto di prendere il controllo degli indispensabili androidi.
Saranno i due terrestri assieme a Grepx, ufficiale dell’Alleanza, e Milys, un androide suo specialista scientifico, a ritrovarsi nei deserti di Arion con Sird e sua sorella Ishar, i regnanti sulla città sotterranea, centro dell’equilibrio politico del pianeta. Su Arion, il giovane scienziato Arneb permetterà a costoro di scoprire come guidare la flotta spaziale dell’Alleanza, contro il nucleo principale della congiura che si annida sui pianeti gemelli, Rigenerazione - dotato di una lussureggiante vegetazione - e Shenah - ghiacciato e ricco d’insidie -, situati in un sistema stellare, prossimo al centro dell’ammasso galattico.
“Le Insidie di Shenah” – che segue “I Deserti di Arion” – costituisce il secondo volume della “Trilogia dei Mondi Esterni”, poiché molte delle avventure dei protagonisti si svolgono o si completano, su mondi situati in zone periferiche dell’ammasso galattico, in cui la trilogia è ambientata. Sono, questi ultimi, pianeti situati al di fuori della grande Alleanza Galattica, che governa l’intero ammasso, lontano dalla Via Lattea, dove la razza umana detiene una tecnologia avanzatissima, ben superiore a quella terrestre.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli