Ospiti della nazione: 1

Compra su Amazon

Ospiti della nazione: 1
Autore
Frank O'Connor
Editore
PaginaUno
Pubblicazione
24/11/2016
Valutazione
1
Categorie
Il 21 gennaio 1919 l'Irish Republican Army dava inizio alla guerra d'indipendenza irlandese (1919-1921), una sanguinosa e sfiancante lotta contro l'esercito britannico, mentre il nuovo Stato irlandese si organizzava clandestinamente. Due erano i fronti, due le strategie: la guerriglia urbana condotta a Dublino da Michael Collins e dai suoi, e una serie di operazioni di guerriglia rurale a opera delle colonne volanti. Le truppe britanniche e i famigerati Black and Tans reagivano con brutali rappresaglie ai danni dei civili irlandesi e delle loro proprietà. Nel Nord intanto gli unionisti filo-inglesi scatenavano operazioni di "pulizia etnica" contro i cattolici, considerati tutti sostenitori dei repubblicani. In questo drammatico sfondo storico sono ambientate le quattro short story qui raccolte. Da "Ospiti della nazione", il racconto che dà il titolo alla raccolta, Neil Jordan ha tratto lo spunto per il suo film più famoso: "La moglie del soldato".

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Ospiti della nazioneMangialibri

Cantore della “ribelle” Cork, sua città natale, Frank O’Connor è uno dei più importanti scrittori irlandesi di racconti (tanto da meritarsi un premio letterario a lui nominato). La sua rimarrà sempre una scrittura legata alla sua amata terra, ai suoi abitanti e agli innumerevoli campi di battaglia, soprattutto quella per l’indipendenza irlandese. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.