Voci e ombre dal Don: Lettere, documenti, memoriali, immagini dell'ARMIR in Russia

Compra su Amazon

Voci e ombre dal Don: Lettere, documenti, memoriali, immagini dell'ARMIR in Russia
Autore
Pino Scaccia
Editore
Argot Edizioni
Pubblicazione
5 giugno 2017
Categorie
La tragedia dell'Armata Italiana in Russia (ARMIR) è ancora oggi molto sentita in chi ha ereditato da genitori o nonni, il dubbio. Il non aver mai conosciuto la fine di migliaia di alpini, fanti e artiglieri provenienti da tutto il paese, ha generato nel tempo un forte desiderio di scoprire, di ritrovare, di rintracciare, i segni o i resti di quei ragazzi. Questo libro riunisce tante storie attraverso documenti, lettere, memoriali e aiuta a riprendere le ricerche. Dal mistero di Giuseppe Accettura a Enea il pacifista; passando attraverso Ceriani l'elettricista o Pons "il bombarolo"; e ancora le lettere del nonno Gastone o di Giuseppe Piervitali. Ma sono tantissime le storie raccontate in questo ultimo lavoro di Pino Scaccia, che è diventato negli anni un punto di riferimento per chi sta cercando i dispersi di Russia. Questo libro esce in prossimità dell'inizio dello scavo delle fosse di Kirov. La grande speranza per i familiari dei dispersi dell'Armir che sono ancora più o meno quarantamila. Una cifra enorme. Tante saranno le storie ancora da scoprire, racchiuse nella gigantesca fossa comune venuta alla luce a ridosso della ferrovia Transiberiana.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Pino Scaccia

Nell'inferno dei narcos

Nell'inferno dei narcos di

Pino Scaccia, per 20 anni inviato speciale del TG1, ha documentato in prima fila tutti gli scenari di guerra e di disperazione del mondo. Quando nel carcere di Bogotà conosce Miriam e ne raccoglie la testimonianza ne rimane colpito e decide di scrivere la sua storia. Era stata arrestata all'aeroporto colombiano il giorno del suo ventesimo compleanno con 5 kg di cocaina. Miriam è stata per a...

Armir. Sulle tracce di un esercito perduto

Armir. Sulle tracce di un esercito perduto di

Un viaggio sulle tracce dell'Armir, l'armata italiana dispersa in Russia tra il 1942 e il 1943, in quella che oggi è l'Ucraina. Tra gli archivi finalmente aperti dei ministeri sovietici e sui luoghi della disastrosa marcia del Davaj. Pino Scaccia ha dato risposte dopo tanto tempo a tremila delle ottantamila famiglie dei dispersi e ogni volta è stato un pugno allo stomaco, scoprendo il miracolo ...