Popular otryv

Compra su Amazon

Popular otryv
Autore
Muse Maslova
Pubblicazione
23 giugno 2017
Categorie
Ventinove febbraio, nella piu bizzarra del noto su
giorni di calendario, David Hammer, un membro di un giornale rispettato della citta,
Sono tornato a casa piu tardi del solito.
Era umido, quasi sera di primavera. Alla stazione, Charing Cross, David sat
il treno, che ha avuto mezz'ora per lui atterrare in Oriente
Croydon. In uno scompartimento per otto a quell'ora non c'era nessuno, tranne David e
L'uomo di diciotto anni, che, essendo caduto sul sedile, immediatamente chiuse gli occhi
e lui stesso inserito nel potere della musica fuoriuscita da un giocatore scatola piatta
cuffie clip nero.
David guardo fuori dalla finestra - "una catena di luci lontane e la sua triste
riflessione. Era stanco, la sua casa, probabilmente in attesa per i rimproveri della moglie, che non e
Ha sofferto quando e stato arrestato al lavoro tutti i giorni tranne Venerdi. il
Venerdi, gli fu permesso di bere una birra con gli amici almeno fino alle dieci di sera -
ma oggi e stato Mercoledi.
Il treno e andato liscio e quasi in silenzio. L'uomo indossa le cuffie ritmicamente
piede podrygival. David si appoggio allo schienale di una sedia morbida - in questo
momento nella sua testa, da qualche parte nella parte posteriore della zona della testa, che denota chiaramente percepibile
il calore, e una voce - il giovane, sembrava di David, quasi infantile -
Ha detto che il divertimento e un po 'imbarazzato:
- Ciao!
David guardo viaggio maschio, chiedendosi perche dopo le dieci
minuti di cammino che ancora ha deciso di dire ciao. Ma il ragazzo facendo solo
e una musica. I suoi occhi erano ancora coperte.
- Sono io, - ha detto il capo David. - Sono io, non sara in paura ...
David?
Voce dentro la testa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Muse Maslova

Kukurina

Kukurina di

Il conte Brass, mano accarezzando il cavallo tra il tagliente, arricciata in spirale corna, ho guardato verso sud - dove il mare mescolato con il cielo. animale sbuffo con piacere, e il conte sorrise e si appoggio in sella. traino redini, ha guidato il suo cavallo giu per la collina al percorso segreto che ha portato, si snoda attraverso paludi, dove si profilava all'orizzonte, il confine...