300 antichi proverbi e aforismi volume II

Compra su Amazon

300 antichi proverbi e aforismi volume II
Autore
Luigi Albano
Pubblicazione
28 giugno 2017
Categorie
ai lettori
Queste poche massime che spigolai qua e colà in tempi diversi, e più particolarmente in quegli anni in cui riescono maggiormente dolorosi i disinganni sulle umane cose, poiché colpiscono per i primi la ancor vergine coscienza........non erano destinate alla pubblicazione.
Accumulate sul tavolo del domestico lare, non miravano ad altro scopo che a dirigere le nostre azioni fra le vicende sociali a mitigare l'orgasmo giovanile che dall'inesperienza procede a ridare allo spirito quella forza che soventi le fatiche, i dispiaceri e le contrarietà potevano togliere o scemare, causando un nocivo scoraggiamento, oppure una tacita apatia che ogni vigore o nobile aspirazione estingue.......tendevano in somma a mantener ferma quella fede nella verità che facilmente in cuore inesperto ed entusiasta può vacillare.
Quello scopo tutt’affatto famigliare, quella forza morale che poteva valere per chi fu il raccoglitore, forse fallirà per i più che non avranno campo a riflettervi e giudicare; pure non credo far cosa completamente vana mettendo in fascio queste massime che la saggia esperienza raccomanda e sancisce.
Per questa ragione cedetti allo stimolo di rendere pubblica tale informe raccolta di Aforismi e Proverbi, quale cioè fu creata dagli eventi, dalle circostanze della vita, delle epoche in cui scrissi e dalla natura dei libri letti.
Non ho potuto accettare l'amichevole consiglio di dare un altro ordine alla collezione, per la ragione che nessuno di questi aforismi, parmi,abbia diritto di antecedenza o di affinità.
Gli assiomi possono e devono esistere da sé, ed il profitto che si può ricavare da ciascuno di essi, a mio avviso, e sempre lo stesso, qualunque sia la distribuzione che si dà ai medesimi.
Ciò volli dichiarare per scusarmi presso chi gentilmente mi consigliò e coadiuvò in questa pubblicazione.
Sulla natura e sulla scelta dei proverbi dirò che una buona parte la raccolsi nella Sacra Bibbia, libro pur sempre ammirabile, quantunque in mille guise commentato.
Là, vi trovai la vera religione del cuore, dell'affetto e della carità, la più sublime filosofia che da natura emana, e che non tanto facilmente si può riscontrare in molti moderni volumi.
Nel percorrere quel libro d’oro, con grande pazienza e coscienza del Dio dati volgarizzato, vi riscontrai le vere basi del progresso civile e dell’umana sapienza. Di questi aforismi poi molti raccolsi fra i ben noti e rettissimi che il buon costume e l’ austerità degli inglesi hanno sancito.
Tra di essi sono pure intercalate molte massime dei più pregevoli scrittori filosofi e moralisti in Italia, quali il Gioberti, il Rosmini, il Silvio Pellico, il Manzoni, il Massimo d'Azeglio, il Tommaseo.
Per altra parte non risparmiai io stesso di formulare, colle idee di classici esteri e nazionali, alcune delle massime che dal concetto e dall'esperienza del vivere sociale riconobbi collimare coi moderni sentimenti di libertà e di progresso.
Se queste potessero, coi sani principi d'una maschia e buona educazione del giovane intelletto, coadiuvarne l'azione, indirizzandolo sulla via della Verità e della Rettitudine, avrei raggiunta quella meta che formava il voto più ardente del mio cuore.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Luigi Albano

Storia di Gesù di Nazareth: Figlio di Giuseppe Pantera da Brindisi

Storia di Gesù di Nazareth: Figlio di Giuseppe Pantera da Brindisi di

A rendere efficace e popolare una dottrina, non basta che la filosofia ne dimostri la verità nell'ordine delle idee, ma anche che la storia ne confermi la realtà nell'ordine dei fatti, in questa massima si compendiano tutti i motivi che mi hanno determinato a traslitterare in digitale la presente opera. Nel 1870 scrivere un libro sulla vita attendibile del Nazzareno non era un'impresa...

Il Papa non è il successore di San Pietro (osservazioni storiche)

Il Papa non è il successore di San Pietro (osservazioni storiche) di

La presente riedizione è stata elaborata e digitalizzata sulla base dell'edizione del 1872 pubblicata in Roma e Firenze dalla Tipografia Claudania ( seconda edizione ), dell'autore Luigi Francesco Leonardo Desanctis (Roma, 31 dicembre 1808 – Firenze, 31 dicembre 1869) famoso teologo italiano - copia originale custodita presso il British Museum -. Un excursus ( sino al 1872 ) nel fondamento...

La Prostituta

La Prostituta di

L'originale del libro in argomento, ha sopravvissuto sufficientemente per non essere più protetto dai diritti di copyright che sono scaduti per diventare di pubblico dominio. La presente riedizione è stata elaborata e digitalizzata sulla base dell'edizione del 1850 pubblicata in Italia. Si Italiani Fratelli! La Prostituta dell'Apocalisse è il Papismo, vale a dire quella religione inventata...

1000 stornelli e Rispetti Amorosi

1000 stornelli e Rispetti Amorosi di

Titolo originale dell'opera: " 1500 Stornelli e Rispetti Amorosi ". Autore: Adriano Salani ( Firenze, 18 ottobre 1834 – Firenze, 29 novembre 1904 ). L'originale del libro in argomento, ha sopravvissuto sufficientemente per non essere più protetto dai diritti di copyright che sono scaduti per diventare di pubblico dominio. Il testo originale indica in titolo 1500 stornelli mentre gli stornelli...

per il tricolore di giosuè carducci

per il tricolore di giosuè carducci di

Giosuè Alessandro Giuseppe Carducci (nato a Valdicastello di Pietrasanta (Lucca) il 27 luglio 1835 – deceduto a Bologna, 16 febbraio 1907) è stato un poeta, uno scrittore e Senatore del Regno d'Italia (dal 4 dicembre 1980 al 16 febbraio 1907). Nel 1897, primo centenario della nascita del tricolore, il Carducci inaugurò nell'atrio del politeama “Ariosto” di Reggio Emilia una grande lapide...

trecento antichi proverbi e aforismi

trecento antichi proverbi e aforismi di

I proverbi e gli aforismi in generale, nati spontaneamente sulle labbra del popolo, contengono tutti una profonda sapienza morale e civile, quasi un manuale di prudenza pratica.  Infatti la cura dello stato, della famiglia e della persona, dell'amore, del matrimonio, in tutti i casi insomma che riguardano la vita pubblica e privata trovano in essi più di un utile insegnamento.   A dimostrare...