Fratello è bello: Fraternità e protagonismo giovanile nella Chiesa (Profili)

Un minuscolo saggio narrativo, pensando ai giovani in questo passaggio d’epoca. Il tema della presenza delle nuove generazioni nel “popolo di Dio” ci insegue.A mettere insieme fraternità e protagonismo giovanile nella Chiesa ci guida la figura di Luigi Monti, infermiere ed educatore, probabilmente conosciuto soltanto come fondatore di una comunità religiosa. La sua vicenda giovanile di periferia ha un’attualità ritrovata. Il cardinale Carlo M. Martini lo considerava “una delle figure umane e spirituali più interessanti dell’Ottocento”. Pensare ai giovani con i giovani conduce all’in- novazione, perché il loro futuro è sempre diverso dal presente: osserviamo dove soffia il vento dei loro desideri e dei loro progetti, condividiamo con essi qualche frammento di storia.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli