Architettura e Surrealismo

Il tema della città veloce ha ispirato molteplici visioni agli artisti degli inizi di questo secolo. Prescindendo infatti dalle descrizioni delle città industrializzate nella letteratura del secolo scorso, più legate a un'analisi sociale del fenomeno urbano, e caratterizzate perciò da un giudizio critico sulla nuova civiltà delle macchine, potremmo invece pensare al futurismo come a un primo approccio positivo nei confronti di una città trasformata, accelerata e in un certo senso vivificata dal progresso.

Questo è un autentico viaggio teorico, visivo, rievocativo di ciò che è stato il Surrealismo e lo "sguardo" del Surrealismo sulla città, sulla sua costruzione e sul suo aspetto declinato attraverso l'espressione artistica in tutti i sensi: dalla pittura al cinema, dalla letteratura all'architettura. Un saggio che rappresenta anche un unicum il cui interesse va amplificandosi nel corso della lettura suscitando continuamente ulteriori stimoli di indagine e di scoperta.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo