Le differenze (Odissea Digital)

Narrativa - romanzo breve (77 pagine) - Quali sono le differenze che ci distinguono? E quali differenze possono essere così laceranti da convincerci che la vita debba essere vissuta almeno due volte?


Le differenze affronta il rapporto con il talento, l’approccio al tema dell’errore e dell’irrimediabilità. È la storia di un giovane atleta che esplora l’esistenza mentre scopre la storia di un dipinto, di un incidente stradale, vive un amore che sembra non poter esistere. Bernard cerca se stesso; abbandona la carriera nell’atletica leggera per seguirne un’altra da pianista. Ama osservare le differenze, tra le persone. È un romanzo di luoghi onirici e città, situazioni di vita quotidiana e vicende paradossali. I molteplici personaggi sono metafore delle complesse sfaccettature dell’interiorità di Bernard, che le descrive al lettore.


Federico Di Gregorio è nato a Teramo nel 1985. I suoi autori preferiti vanno da Ernest Hemingway e Oscar Wilde fino a Mario Vargas Llosa, Roberto Bolaño, Jonathan Franzen e Javier Marías. Le differenze è il suo primo romanzo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo