La ragazza delle ciliegie

Compra su Amazon

La ragazza delle ciliegie
Autore
Laura Madeleine
Editore
Piemme
Pubblicazione
20/06/2017
Valutazione
(2)
Categorie
Inghilterra, 1919. La guerra è finita da poco, ma la sua fine non sembra aver portato la pace nel cuore della giovane Emeline Vane. In quell'anno, infatti, Emeline, diciannove anni e volontà di ferro, scompare, lasciandosi dietro il fratellino per cui pure provava un amore sconfinato. Cinquant'anni dopo, Bill Perch è un giovane avvocato a cui viene chiesto di provare legalmente la morte della signora Emeline Vane, unico modo perché i suoi due nipoti possano finalmente ereditare la tenuta nel Norfolk appartenuta alla zia. È così che Bill parte per Hallerton; lì, si ritrova tra le mani le pagine sottili e consunte di un vecchio diario, quello che la ragazza aveva scritto prima della sua scomparsa. Una storia che spezza il cuore, tanto che il giovane avvocato decide di scoprire tutta la verità sulla vita di Emeline, invece di limitarsi a cercare prove della sua morte. La sua ricerca lo condurrà al sud, nella Francia meridionale, in un incantevole paesino dei Pirenei, Cerbère. Scoprirà che lì, nel posto dove crescono le ciliegie, Emeline aveva ritrovato la voglia di assaggiare la vita e viverla fino in fondo...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

La ragazza delle ciliegieMangialibri

La signora Mallory (guanti corti e abito color crema di taglio impeccabile) e suo fratello (un gran pancione e un forte vizio del fumo), sicuramente abituati a frequentare ambienti americani molto raffinati, si presentano nello studio legale Hillbrand & Moffat per avviare le ricerche di una zia scomparsa. “Prima c’era e poi non c’era più - affermano - e comunque la gente Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

La ragazza delle ciliegie di Laura Madeleine | Recensione di SandyStamberga d'Inchiostro

Non si tratta solo di un viaggio intrappreso da Bill alla scoperta della verità, diventa anche una scalata verso la liberazione e si ha come l’impressione che le due cose procedano in parallelo, come se uno fosse il trampolino dell’altro. Due storie che si intrecciano senza risultare forzate, rendendo la storia intrigante e allo stesso tempo deliziosa. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.