La porta segreta: Alphonius il Rasenna (Fantasy)

Archeologia, storia, mito e leggenda si accavallano in un romanzo dalle vorticose dimensioni temporali e dalle misteriche atmosfere.
La Maremma non è solo paludi e vacche dalle grandi corna. Negli anni Sessanta era una vasta area dove era facile trovare vasi e bronzi antichi con una nottata di lavoro. La nostra storia inizia da qui, con sei giovanotti in cerca di fortuna e tanta voglia di trovare la tomba buona. Il miracolo avviene, ed è uno di quelli eccezionali: una tomba intatta, piena di oro, vasi attici e affreschi meravigliosi.
Qualche pezzo viene venduto al mercato clandestino, ma poi la squadra viene scoperta e il sogno va in frantumi.
Inizia a questo punto il racconto del grande cratere trovato nella tomba che uno sconosciuto ceramista di Vulci - Alphonius - ha firmato. Non appena Anna, l’archeologa, scopre il nome, la storia si srotola indietro di oltre 2.500 anni raccontando la formazione e la crescita del protagonista.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo