Amore e Ginnastica

Una storia d’amore che si sviluppa in un ambiente scolastico chiuso e molto borghese, nel lontano 1892. Da una parte un oscuro segretario, il signor Celzani, protagonista maschile del racconto. “Trent’anni e più, aspetto di un uomo di cinquanta, figura di precettore di casa patrizia clericale…”, orfano di entrambi i genitori, cresciuto in sacrestia e poi in seminario perché diventasse prete. Dall’altra parte l’avvenente maestra di ginnastica signorina Pedani: Alta e robusta, larga di spalle e stretta di cintura, modellata come una statua. Celzani è innamorato della signorina Pedani, la quale ama solo la ginnastica e non ha occhi per gli uomini. Ma la costanza dell’uomo finisce per abbattere le sue resistenze. Romanzo in cui serpeggia un impalpabile erotismo che si sviluppa nelle inaspettate analisi e ammiccamenti che l’autore fa, in modo molto scaltro e accorto, alle fantasie molto carnali dei personaggi maschili. Un De Amicis inaspettato. Il romanzo è stato arricchito da annotazioni e illustrazioni. Completa l'eBook la recensione del Film Amore e Ginnastica con Senta Berger.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Edmondo De Amicis

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande di

Marco, un ragazzino di 13 anni, vive a Genova con il papà e il fratello maggiore. La sua mamma è partita da qualche anno per l'Argentina, per trovare lavoro e aiutare così la famiglia. Da un po' di tempo però non arrivano più sue notizie. Si decide così che il più piccolo di casa, l'unico che non lavora, parta per il continente americano per cercarne le tracce. Il viaggio per mare è già...

Ricordi di Parigi

Ricordi di Parigi di

"Ricordi di Parigi" è il breve resoconto del viaggio intrapreso da Edmondo De Amicis nella ville lumière durante il 1878. Una vera e propria immersione nel cuore di Parigi con i suoi boulevards, i caffè, i ristoranti, le réclame, l'aria irrespirabile a causa di profumi e odori, la popolazione con "addosso l'argento vivo", il luogo in cui affluiscono tutte le ambizioni e le dissolutezze umane.

La maestrina degli operai

La maestrina degli operai di

Ancora una volta, nella Torino di fine '800 di De Amicis, protagonista è una giovane maestra nelle scuole serali frequentate dagli operai, con la ragazza vive l'incarico come un incubo, timorosa di non riuscire ad avere autorevolezza in una classe di soli uomini. Ma è anche la storia dell'amore non corrisposto di un giovane allievo per la maestra.

Amore e ginnastica

Amore e ginnastica di

Torino, fine '800. Il giovane Simone Celzani si innamora perdutamente della maestra di ginnastica Maria Pedani. Lui, ex seminarista, è piccolo, timido e tutt'altro che sportivo. Lei, al contrario, è forte, bella, moderna e, per i tempi, spregiudicatamente femminista.

Cinematografo cerebrale

Cinematografo cerebrale di

L'opera si compone di quattro bozzetti umoristici-letterari, apparsi sull’«Illustrazione Italiana» tra il 1906 e la fine del 1907. In  Cinematografo cerebrale , il protagonista, vittima di un vorticoso gioco di libere associazioni mentali, scopre di covare un  io perverso, capace delle più ignobili azioni; in  Complimenti e convenevoli vengono messe alla berlina, con arguta vivacità, le vuote e...

Cuore

Cuore di

Questo libro è particolarmente dedicato ai ragazzi delle scuole elementari, i quali sono tra i nove e i tredici anni, e si potrebbe intitolare: Storia d'un anno scolastico, scritta da un alunno di terza d'una scuola municipale d'Italia. - Dicendo scritta da un alunno di terza, non voglio dire che l'abbia scritta propriamente lui, tal qual è stampata. Egli notava man mano in un quaderno, come...