Era estate a quel tempo

I colori della Puglia e la città di Lecce con i suoi luoghi impregnati di impronte millenarie fanno da cornice a questa storia che dai giorni nostri risale a un passato intricato. Maria Luisa è protagonista e artefice della ricerca che la porterà a conoscere le sue origini con l'aiuto della sua amica di infanzia ritrovata. Tra il mare azzurro e la terra rossa del Tacco d'Italia le parole scritte si dipanano in un crescendo di mistero, giungendo a un finale che lascia il lettore senza fiato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

La terra, il mare, il ricordoIl Consigliere Letterario

Il canto di sirena della terra e del mare, il richiamo irresistibile della bellezza, l’abbacinante splendore di luoghi che sono insieme tempo e spazio, perché è attraverso loro che spazio e tempo respirano, accogliendo nel loro grembo il disordinato procedere dell’uomo. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.