Lowell

«E non devi giacere con un maschio come giaci con una donna. È cosa detestabile.» (Levitico, 18:22)
Quando tutte le certezze della vita di Lowell crollano all'improvviso, il ragazzo capisce di aver sbagliato qualcosa, o magari di aver sbagliato tutto. Ogni singola azione che ha sempre ritenuto giusta, ogni parola, ogni gesto. Come può vivere con questo rimorso enorme? Come può vivere sapendo che l'errore è lui, e che lo sarà per sempre? Dopo aver letto quel passo del Levitico, dopo aver conosciuto Andrew, dopo essersi innamorato di lui, il conflitto tra giusto e sbagliato, tra volontà e coscienza ha iniziato a dilaniare il giovane, portandolo a confrontarsi con sé stesso. Una porta è stata aperta all'interno della sua mente e quello che si nasconde dall'altra parte potrebbe distruggerlo per sempre. Non tutti sono in grado di affrontare i propri demoni e uscirne vittoriosi.

Una serie di misteri e colpi di scena, tra un amore sbagliato, un collegio cattolico e un passo della Bibbia.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli