Trenta giorni in racconti brevi

Trenta giorni in racconti brevi. Ogni giorno, un frammento, un lacerto di vita che si fissa sulla pagina e si fa traccia di memoria e condivisione. A volte, avviene il miracolo per cui i piccoli accadimenti quotidiani, le sensazioni che ci accompagnano, i sentimenti che vengono a visitarci all’improvviso, il dolore che ci colpisce, la gioia che ci lascia senza fiato, la noia che assedia certe ore del giorno, la fretta che ci incalza, tutto ciò che, insomma, entra quasi di soppiatto nella trama delle nostre esistenze, cessa di essere un fatto esclusivamente nostro, non appartiene più solo a noi che l’abbiamo vissuto. In tal modo, s’apre qualche spiraglio in più nelle nostre debolezze e contraddizioni di uomini, di piccoli uomini, confusi, fragili, incerti nel districarci fra le tante piste verso cui la vita ci spinge.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli