Decameron

Il Decameron, o Decamerone, è una raccolta di cento novelle scritta da Giovanni Boccaccio nel XIV secolo, probabilmente tra il 1349 (anno successivo alla peste nera in Europa) e il 1351 (secondo la tesi di Vittore Branca) o il 1353 (secondo la tesi di Giuseppe Billanovich). Anche se il primo a capire che si trattava di un testo autografo fu Alberto Chiari, Vittore Branca nel 1962 dimostrò come il codice Hamilton 90, conservato a Berlino, fosse un prezioso autografo risalente agli ultimi anni di vita del Boccaccio.
È considerata una delle opere più importanti della letteratura del Trecento europeo, durante il quale esercitò una vasta influenza sulle opere di altri autori (si pensi ai Canterbury Tales di Geoffrey Chaucer), oltre che la capostipite della letteratura in prosa in volgare italiano. Per le sue caratteristiche salienti l'opera di Boccaccio va certamente annoverata tra le opere che ispirarono l'ideale di vita edonistica tipico della cultura umanista e rinascimentale, che auspicava un'esistenza dedicata al piacere ed al culto del viver sereno (questo ideale si può considerare ben sintetizzato ed espresso nel celebre Trionfo di Bacco e Arianna, composizione poetica di Lorenzo de' Medici).
Il libro narra di un gruppo di giovani, sette donne e tre uomini, che per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera che in quel periodo imperversava nella città, e che a turno si raccontano delle novelle di taglio spesso umoristico e con frequenti richiami all'erotismo bucolico del tempo. Per quest'ultimo aspetto, il libro fu tacciato di immoralità o di scandalo, e fu in molte epoche censurato o comunque non adeguatamente considerato nella storia della letteratura. Il Decameron fu anche ripreso in versione cinematografica da diversi registi, tra cui Pier Paolo Pasolini e i fratelli Taviani.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giovanni Boccaccio

Decameron (novelle scelte) (Audio-eBook)

Decameron (novelle scelte) (Audio-eBook) di

Giovanni Boccaccio può essere considerato, insieme con Dante e Petrarca, il più importante autore del XIV secolo, sia in Italia che in tutta Europa. Boccaccio si distingue però dagli altri due per il suo stile centrato su tematiche terrene e per il suo relativo disinteresse per le problematiche morali, religiose, teologiche e politiche. Il Decameron è la più importante opera di questo autore:...

Decameron (Classici della religione)

Decameron (Classici della religione) di

Le cento novelle del Boccaccio, databili secondo gli studiosi tra il 1349 e il 1351, o il 1353, rappresentano una delle opere fondanti della nostra letteratura in prosa e del volgare italiano. Notevole la loro influenza sulla letteratura europea oltre che italiana, come si può notare per esempio nei Canterbury Tales di Geoffrey Chaucer. Tributo ai valori della cultura umanista e rinascimentale,...

Decameron (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 15)

Decameron (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 15) di

1) Edizione annotata con un testo critico-introduttivo autografo e originale (invito alla lettura) a cura di Alissa Zavanella Edizione integrale L'opera è costruita attorno a cento novelle, che Boccaccio immagina vengano raccontate da dieci giovani in dieci giorni. Il contesto è quello della peste del 1348: sette fanciulle e tre giovani si incontrano nella chiesa di Santa Maria Novella, a...

Decameron illustrato da R. de Hoog (illustrato) (I Grandi Classici Illustrati della Letteratura Vol. 2)

Decameron illustrato da R. de Hoog (illustrato) (I Grandi Classici Illustrati della Letteratura Vol. 2) di

- EDIZIONE ILLUSTRATA CON 114 SPLENDIDE TAVOLE DI HOOG - Invito alla lettura - Scheda critica - Edizione integrale L'opera è costruita attorno a cento novelle, che Boccaccio immagina vengano raccontate da dieci giovani in dieci giorni. Il contesto è quello della peste del 1348: sette fanciulle e tre giovani si incontrano nella chiesa di Santa Maria Novella, a Firenze, e decidono di...

Ninfale fiesolano (Classici)

Ninfale fiesolano (Classici) di

Poemetto mitologico in ottave sulle origini della civiltà in Toscana, il Ninfale fiesolano è un’opera matura, che giunge a sigillare una stagione letteraria e rivela il genio poetico di Boccaccio in tutta la sua pienezza. La storia dell’amore tragico fra il pastore Africo e la ninfa Mensola è cantata con acutezza e profondità psicologica e, se è vero che l’autore decide di ambientare la vicenda...

Decameron: 130 (Classici)

Decameron: 130 (Classici) di

L’azione del decameron si svolge e si chiude nel giro di dieci giornate di racconto. Nella Firenze in preda alla peste del XIV° secolo si incontrano per caso nella chiesa di S.Maria Novella sette fanciulle e tre giovani uomini , che decidono di ritirarsi insieme in una villa dei vicini colli per sfuggire al contagio e per trascorrere un po’ di tempo in allegria, radunandosi sul prato ogni...