Il ponte dei delitti

Compra su Amazon

Il ponte dei delitti
Autore
Philip Gwynne Jones
Editore
Newton Compton Editori
Pubblicazione
21 settembre 2017
Valutazione
(1)
Categorie

Un thriller pieno di segreti, senza un attimo di pausa
Un antico libro di preghiere
Un patto misterioso
Una città piena di ombre

Nathan Sutherland, console inglese a Venezia, ha il compito di risolvere i problemi dei suoi connazionali in visita nella città lagunare. Un lavoro di solito noioso, ripetitivo, almeno fino a quando a Nathan non capita un’occasione singolare: gli viene offerta una grossa somma di denaro per custodire un piccolo pacchetto. All’interno è contenuto un libro di preghiere illustrato dal maestro veneziano Giovanni Bellini. La proposta è allettante, per Nathan può voler dire cambiare vita e dedicarsi ai suoi passatempi preferiti. Ma suo malgrado si troverà al centro di una disputa pericolosa, un business mortale, iniziato vent’anni prima dai gemelli Domenico e Angelo Moro, che ruota intorno a un furto misterioso…
Tra i canali di Venezia si nasconde un mistero
«Un thriller raffinato con continui colpi di scena.»
«Una scrittura che ti trascina per tutto il tempo dentro la storia.»


Philip Gwynne Jones

è nato nel Galles del sud nel 1966. Ha vissuto e lavorato in giro per diversi paesi europei prima di stabilirsi in Scozia nel 1990. È venuto in Italia per la prima volta nel 1994, lavorando per qualche tempo presso la sede di Frascati dell’Agenzia spaziale europea. Oggi è un insegnante, scrittore e traduttore, e vive a Venezia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il ponte dei delittiMangialibri

L’inglese Nathan Sutherland è console onorario a Venezia. Per questo suo incarico, a titolo assolutamente gratuito, si preoccupa di assistere turisti inglesi in difficoltà o derubati, soprattutto per il problema dei documenti. Ma la sua è soltanto una prima assistenza, perché poi subentra l’ambasciata di Milano. Si mantiene facendo traduzioni, occupazione che svolge via mail e Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.