Le sorelle Misericordia

Finalissima degli Open di tennis in Australia. L'italiana Laura Cammaratasta affrontando la campionessa Serena Williams in un match che ha dell'epico. Di colpo si ferma, interrompe la gara, lascia senza dare spiegazioni la Rod Laver Arena e pone fine alla sua carriera di tennista. La partita importante si giocherà su un altro campo, che vede due sorelle fronteggiarsi con visioni della vita divergenti. La prima alle prese con la sua profonda religiosità, la seconda costretta su una sedia a rotelle dalla Sia. «Due anime abitano nel mio petto» diceva Goethe. Così Cirieilo contrappone le due donne in dialoghi su Dio e l'esistenza, lo sport e la malattia, Lourdes e il Grande Slam, la fede e l'eutanasia. Gli scambi sono decisi, ostili, fino all'epilogo che porta le protagoniste e il lettore dall'hinterland napoletano a Barcellona.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Le sorelle misericordiaMangialibri

Ne Le sorelle misericordia c’è tanto, forse troppo: la fede, il successo, il rapporto tra sorelle, la malattia, la paura della morte, le apparizioni, il senso della vita. Tutte questioni che restano sospese, senza risposte, senza certezze, affidando al lettore la sua personale rilettura ed interpretazione delle riflessioni proposte. Con il rispetto e la delicatezza che queste meritano. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.

Altri libri di Marco Ciriello

Il vangelo a benzina: Un'ndagine del commissario Valenzi (Narratori italiani)

Il vangelo a benzina: Un'ndagine del commissario Valenzi (Narratori italiani) di

La Domiziana è una strada con troppi indirizzi molte lingue misteriose e nessuna concessione alla normalità. Incrocio geografico che collega Lagos con Mosca, passando per la premier league. Sul suo asfalto corrono cecchini serbi, ragazze nigeriane, camorristi e comandamenti narcos, comboniani, concorrenti del Grande Fratello, killer sadomaso, tigri, gorilla, pornodivi e senatori, tutti...

Per favore non dite niente (Chiarelettere Narrazioni)

Per favore non dite niente (Chiarelettere Narrazioni) di

La ricerca della precisione in campo è essenziale per Marco, ex calciatore diventato allenatore. La sua carriera è in ascesa, la moglie Carla è il centro del suo mondo, i figli crescono. Non desidera altro. Poi Carla si ammala di cancro e Marco promette a se stesso di non lasciarla sola. È l’inizio di un viaggio in una dimensione dominata dal disordine e dalla sconfitta, dove nessuno schema si...