Rue Monte au ciel

Uscito in Francia nel 2003, "Rue Monte au Ciel" comprende nove racconti, disuguali per ambientazione, consistenza e datazione, ma organicamente accomunati da una serie di elementi che riescono a creare un universo coerente. Con questa raccolta, Suzanne Dracius si riallaccia, per i contenuti e per il linguaggio, alla grande tradizione caraibica del racconto orale. In tutte le novelle emerge una figura femminile colta di fronte a un incontro o un evento inatteso, minaccioso o degradante, che lei riesce però a fronteggiare dando prova di coraggio, autodeterminazione e volontà di sottrarsi alle costrizioni morali e sociali imposte alla donna. Le eroine descritte in questo libro rappresentano altrettanti archetipi della donna delle Antille, combattuta tra il desiderio di emanciparsi, come donna e come meticcia, e l'esigenza di non essere emarginata dal proprio contesto socio-culturale.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Rue Monte au CielMangialibri

La prima parola che viene in mente leggendo Suzanne Dracius è ricchezza. Ricco di tematiche è il percorso di resilienza che, a partire dalle scalinate della Rue Monte au Ciel, la poetessa, narratrice e drammaturga martinicana classe ’51 declina in ogni sfumatura nel suo “romanzo frammentato in nove racconti”, impegnati e impegnativi. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.