Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane (L'Alligatore)

Compra su Amazon

Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane (L'Alligatore)
Autore
Massimo Carlotto
Editore
Edizioni E/o
Pubblicazione
26 settembre 2017
Categorie
Un nuovo caso per l'Alligatore.

Il Bene e il Male, ancora una volta mascherati e insidiosi da distinguere, si scontrano nell’arena internazionale delle grandi operazioni segrete di polizia, dei traffici di droga, prostituzione e identità.

La scrittura di Massimo Carlotto, già uno dei migliori autori di noir, fa un salto di livello.
Il romanzo è il più complesso “Alligatore” che abbia scritto finora, un meccanismo perfetto come un orologio svizzero, uno scavo nelle psicologie di personaggi in bilico sul crinale nebbioso tra Bene e Male, un’ironia tagliente e un’umanità sincera. Un grandissimo noir sul conflitto tra crimine e forze di Polizia dove, troppo spesso, le vittime sono solo pedine senza valore.

Marco Buratti detto l’Alligatore e i suoi soci Max la Memoria e Beniamino Rossini sono caduti in una trappola ordita dal nemico più pericoloso con cui abbiano dovuto misurarsi: Giorgio Pellegrini.

Pellegrini, in fuga dalla Legge e dalle pallottole di Beniamino Rossini, non intende vivere da latitante per il resto della vita e decide di diventare un infiltrato per conto della polizia. Qualcosa va storto e una squadra di killer spietati arriva dall’estero per assassinare sua moglie e la sua amante.

L’indagine parallela per identificare i responsabili viene affidata all’Alligatore e ai suoi soci. Loro non vorrebbero avere nulla a che fare con la vicenda ma vengono ricattati dalla dottoressa Angela Marino, alto funzionario del ministero dell’Interno.
I nostri scoprono ben presto che il loro destino è comunque segnato. Anche se riusciranno nell’impresa verranno tolti di mezzo da una falsa accusa che li manderà in carcere per molti anni.
La missione affidata a Pellegrini ufficialmente non esiste e non sono previsti testimoni.

Buratti, Max e Beniamino reagiscono. Giocano questa partita senza regole per cercare di sopravvivere. L’Alligatore ha un motivo in più per non soccombere: in un hotel ha conosciuto una donna. Una “vecchia puttana” quarantenne di nome Edith. Tra i due è stato amore a prima vista.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane Mangialibri

Il grande Massimo Carlotto ha scritto una trentina di ottimi testi, perlopiù documentati noir di stile hard-boiled; dopo cinque avventure fra 1995 e 2002, una ripresa nel 2009, a forte spinta popolare la serie Buratti ha ripreso a marciare con foga: tre storie tra il 2015 e il 2017 e si capisce che non è finita qui. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Massimo Carlotto

Il turista VINTAGE

Il turista VINTAGE di

Il Turista è un serial killer perfetto, diverso da ogni altro. Tanto per cominciare, non "firma" i suoi omicidi e non lancia sfide ai detective, perché farsi catturare è l'ultimo dei suoi desideri. È un mago del camuffamento, non uccide secondo uno schema fisso e mai due volte nella stessa città o nello stesso Paese: per questo lo chiamano il Turista. In più, non prova empatia né rimorso o paur...

Sbirre

Sbirre di

Ci sono poliziotti che combattono il crimine e difendono la legge. A volte pagano con la vita. E ci sono poliziotti corrotti che tradiscono, diventando peggio dei peggiori banditi. Poi ci sono loro: le donne in divisa. Fragili e determinate, vittime e carnefici, le sbirre di questi racconti sono creature di confine, paladine mancate, guerriere comunque sconfitte, sedotte dal delitto, soggiogate...

Arrivederci amore, ciao / Alla fine di un giorno noioso

Arrivederci amore, ciao / Alla fine di un giorno noioso di

In un unico volume i due romanzi che hanno reso celebre Giorgio Pellegrini, la grande carogna del noir italiano. Con un nuovo capitolo. Il cuore nero dell’Italia patinata ed “emergente”. Giorgio Pellegrini è un predatore. Questo libro, che raccoglie i due romanzi di cui è protagonista (Arrivederci amore, ciao e Alla fine di un giorno noioso), uniti da nuove pagine che Carlotto ha scritto apposi...

Giochi di ruolo al Maracanã. Nove racconti sul lato oscuro delle Olimpiadi

Giochi di ruolo al Maracanã. Nove racconti sul lato oscuro delle Olimpiadi di

Giochi di ruolo al Maracanã è un’antologia di racconti da leggere tutti d’un fiato, in cui il mondo dello sport, anche quello Paralimpico, è lo sfondo sul quale si muovono investigatori e personaggi amati dai lettori delle Edizioni E/O, coinvolti in storie criminali fra doping, omicidi passionali e altri delitti. L’Alligatore, Igor Attila, il capitano Antonio Bosdaves, la RED dei fratelli Tripa...

La via del pepe

La via del pepe di

UN BELLISSIMO LIBRO ILLUSTRATOUNA FIABA PER ADULTI, POETICA E COMMOVENTE "La Morte e? proprio una gran chiacchierona! Il giovane Amal lo scopre quando la incontra durante il naufragio del Firouz, vecchio peschereccio diretto a Lampedusa carico di migranti. La grande falciatrice vorrebbe trascinarlo a fondo ma Amal tiene stretti nel pugno 5 grani di pepe che gli sono stati donati dal nonno, il g...

Arrivederci amore, ciao (Tascabili e/o)

Arrivederci amore, ciao (Tascabili e/o) di

In questo romanzo che racconta il cuore nero del Nordest e, più in generale, dell’Italia patinata ed “emergente”, Carlotto “mette a frutto” le pessime conoscenze che ha fatto in carcere, nel mondo criminale e anche tra personaggi delle istituzioni e ci dà il primo grande e sconvolgente ritratto dell’Italia nera dei nostri anni.Il giovane e bel protagonista del romanzo ha un solo scopo: lasciars...