Lucio Battisti. L'ultima intervista

Perché nel 1979 Lucio Battisti decise di ritirarsi dalle scene? Cosa successe di così grave da costringerlo a scomparire per sempre dallo Star System? Qualcuno lo costrinse o fu una scelta intima e personale? In questo atto unico si cerca di ricostruire un'ipotetica giornata in cui Lucio, sorpreso in casa da un ambiguo ometto di dostoevskiana memoria, dà voce a tutte le sue "ragioni" esternando la sua più profonda intimità - sconosciuta ai più - e bisognosa di affetto e comprensione. "L'ultima intervista" è anche un'indagine filosofico-religiosa sulle paure più profonde dell'essere umano: un'allegoria in cui il diavolo, l'ignoto, il Male in senso assoluto entrano in rapporto con il mito del successo e della fama. È la ricerca di Dio in un mondo fatto di apparenze e meschinità. Può un grande artista restare esente dalla tentazione della vanagloria?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Riccardo Leonelli

17 MINUTI: L'Eternità non ha più fretta

17 MINUTI: L'Eternità non ha più fretta di

17 minuti per attraversare una piccola città della provincia siciliana. 17 minuti per dare un calcio a un tempo che sembra non passare mai e che ci opprime con la sua immobilità. 17 minuti per dire addio a chi si ama. Un testo teatrale che mette in primo piano una classe di ragazzi. I loro sogni a metà strada fra l'entusiasmo adolescenziale e il disincanto verso un futuro che sembra non avere s...