Nach Suden (verso il Sud - 1945): In fuga per la libertà nei giorni dell'Europa senza confini, senza legge e senza pietà

La storia di una fuga dal lager nazista negli ultimi giorni della guerra in un'Europa ormai senza confini, senza legge e senza pietà. Un gruppo di italiani rientra a piedi dopo 21 mesi di prigionia in Germania tra le rovine di gente e cose. Sulla strada incrociano altre storie di un'umanità allo sbando: follie, eroismi, vigliaccherie, violenze, pietà, ferocia, speranza, dolore. Un on the road asciutto e duro in una terra desolata ormai senza passato e ancora senza futuro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli