Forse domani m'innamoro (Einaudi. Stile libero extra)

Quando il marito la lascia per un'altra, Stella Grey si convince che sarà infelice per sempre, condannata a trascorrere le serate in pantofole a giocare a Sudoku. Poi ascolta il consiglio di un'amica e s'iscrive a una serie di siti per incontri in rete. Seguono quasi due anni di appuntamenti reali e virtuali, tra seduttori incalliti che scompaiono al termine di una serata perfetta, spasimanti troppo esigenti o troppo goffi e intempestive proposte di matrimonio. Nel catalogo è compreso il milionario che la invita a Tangeri per «un incontro informale»; lo svitato in grado di confessare con candore che passa molto tempo «con le sue lucertole»; il cafone che seleziona le donne sulla base del girovita. Un viaggio esilarante e impietoso che ci racconta come sia cambiato l'amore ai tempi di Tinder, o come, dopo tutto, non sia cambiato affatto. Perchè a sorpresa è capace di riservare il piú classico degli happy ending.

«Forse domani mi innamoro è l'equivalente letterario della battuta piú disarmante di Harry, ti presento Sally: "Dimmi che non dovrò mai piú passarci"».
Jojo Moyes

«Divertentissimo, spietato e tremendamente sincero. L'ho letto d'un fiato dalla prima all'ultima pagina».
Katie Fforde

«Questo libro è come una chiacchierata senza filtri con la tua migliore amica, tra storie di uomini imperfetti e appuntamenti tragicomici».
Vogue

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo