Radici

Matteo, sedici anni da pochi giorni, si uccide buttandosi dalla finestra. Un tragico fatto di cronaca come tanti, destinato a passare inosservato, se al funerale del ragazzo non intervenisse anche Morris Bain. Leggenda del rock, da vent’anni sulla cresta dell’onda, Morris ha sempre vissuto un’esistenza dissoluta, tra donne, alcol e droga. È inevitabile che la sua presenza spinga i giornalisti a fare le supposizioni più assurde, specialmente dopo la scoperta che il ragazzo era stato adottato. Chester, un tempo il miglior amico di Matteo, sa che Morris non può essere suo padre, quindi trova il coraggio di affrontare l’uomo. Sono entrambi alla ricerca della stessa cosa: una ragione che possa spiegare quel suicidio. Inizia così una lunga notte, in cui cercheranno di ricomporre il puzzle, attingendo ai propri ricordi. La storia di Matteo prende vita: un ragazzo, alla ricerca delle sue radici. Un ragazzo che mesi prima è scomparso per tre giorni, tornando completamente cambiato. Tre magici giorni che solo Morris può riempire, perché li ha vissuti con lui.
Romanzo di 44.000 parole. Bonus aggiuntivo il Portfolio dell'autore.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Stefano Pastor

Valgoj

Valgoj di

Sul monte Valgoj la civiltà non è mai arrivata. La morte sì. Tre famiglie vi vivono e la strada è una sola. Nonostante si detestino tra loro, la signora Morel non può ignorare che da molti giorni nessuno percorre più quella strada. Senza dirlo a nessuno va a controllare. A casa dei Verdana è stata compiuta una strage. L’intera famiglia è a tavola, ma sono tutti morti, la gola tagliata. La furia...

L'ottavo nodo

L'ottavo nodo di

Quando mi guardo allo specchio, io vedo un albero. Walter è ricco, gay e conduce una vita dissoluta. Walter è un serial killer che attira ragazzi ingenui nella sua casa e poi li uccide. Luca è uno studente. Giovane, bello e innamorato. Luca è la prima vittima di Walter. Si è recato all'appuntamento, è entrato nella sua casa, è stato seviziato e ucciso. Tutto ciò è accaduto nel settimo...

Creature (Omnibus)

Creature (Omnibus) di

Quattro storie. Quattro luoghi speciali, carichi di fascino e mistero. Il macello, la fabbrica abbandonata, il giardino di gesso, il monastero. Quattro incredibili creature al di là di ogni immaginazione. E quattro intrepidi protagonisti, pronti ad affrontare l'ignoto. Un ragazzino che riconosce negli operai del macello un branco di feroci assassini e si fa assumere per poterli smascherare,...

Bestiario (Omnibus)

Bestiario (Omnibus) di

Cani, gatti, topi, cavalli, conigli, lupi, lucertole, galline, rane, grilli, pesci, volpi, ragni, corvi, scimmie… Grande è il Bestiario. Nei racconti che compongono questa raccolta gli animali sono protagonisti. Animali comuni, di cui è presentato un lato inedito, talvolta inquietante, spesso fantastico. E i bambini, loro controparte umana. Perché c’è molto a legarli, a renderli simili. La...

A occhi chiusi

A occhi chiusi di

È un trucco consolidato, quello di Victor e dei suoi amici, per penetrare nelle case e derubare gli ignari proprietari. Preferiscono donne sole, facili da ingannare. Si considerano una banda, anche se sono solo bambini. Ma stavolta qualcosa non funziona. Una serratura difettosa e restano bloccati nel palazzo, senza possibilità di fuggire. Scoperti, quasi catturati, cercano scampo all’ultimo...

Mina vagante

Mina vagante di

Per Giada è uno shock. Quella voce fragile che sente al telefono, quel ragazzo che l’ha svegliata in piena notte, per comunicarle che suo padre è morto, non può essere reale. Giorgio, suo figlio, è morto da otto anni. E se non fosse così? Se Alfredo, il suo primo marito, l’avesse ingannata? Avesse solo inscenato una finta morte per portarglielo via? Seguendo le indicazioni del ragazzo raggiunge...