E la prese con desiderio: Come i grandi scrittori raccontano l’amore carnale - Antologia

Un libro che non può mancare ai cultori della letteratura erotica.
Questa antologia raccoglie brani, novantanove per la precisione, di ridotte dimensioni; piccoli quadri, tratti da libri di autori, in massima parte famosi e celebrati, che hanno emozionato, e ancora emozionano, i lettori di ogni parte del mondo.
Il tema è il sesso, o meglio l’amore carnale, in tutte le sue infinite sfaccettature.
Cambiano i tempi, cambiano i luoghi, ma le situazioni sono sempre le stesse. La passione, l’estasi, il tormento, il disincanto, lo squallore dell’amore fisico sono qui rappresentati con la maestria del tocco d’artista.
Nello stesso tempo la letteratura si mostra in tutta la sua ricchezza, la sua varietà di accenti e di stili e la sua capacità di indagare e di svelare la natura umana.
Accanto ad autori celebrati per le loro pagine erotiche, quali David Herbert Lawrence, Henry Miller, Charles Bukowski, appaiono, con testi decisamente a luci rosse, autentiche sorprese, come Luigi Settembrini (patriota del Risorgimento italiano) o Denis Diderot (il filosofo, tra i massimi esponenti dell’Illuminismo).
Come nel film Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore Alfredo, l’anziano proiezionista, regala al giovane Salvatore la bobina in cui ha raccolto, tagliate, tutte le scene di bacio colte dai film che aveva visionato come “simbolo dell’immortalità del cinema”, così questa nostra antologia, certamente non esaustiva, può essere considerata una testimonianza ed un omaggio all’immortalità e alla necessità insopprimibile della letteratura.
E quando arriverete alla fine del libro vi sarà ben chiaro che la fantasia degli scrittori, e la loro abilità di esprimersi con le parole scritte, va ben al di là di ogni immaginazione…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli