Pulsione omicida: I serial killer nella storia

La definizione di serial killer in criminologia ha soltanto pochi decenni. Eppure la figura dell’assassino seriale è più antica di quanto si possa immaginare. Chi sono stati i più spietati predatori di uomini della storia? Come agivano? Quali differenze avevano con gli “Hannibal Lecter” odierni? Possiamo fare un paragone tra il modo di agire di Ed Kemper e di Elisabetta Bathory? Uno studio sintetico, un mix di parti narrative e approfondimenti saggistici che parte dall’antica Roma e arriva sino alla Seconda Guerra Mondiale, alla scoperta dei serial killer più spietati della storia.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giuliano Conconi

GraveStone - Voci dal sepolcro

GraveStone - Voci dal sepolcro di

Un’antica tomba a forma di piramide al centro del cimitero, gli ultimi minuti di vita del compositore Mendelssohn, la battaglia finale di Vlad Tepes Dracula, l’improvviso risveglio di Cthulhu, le ricerche segrete di Himmler, il vero significato di Halloween, un incredibile viaggio a bordo di un misterioso vascello, fantasmi, lamie, zombi, cannibali… Quattordici racconti e un romanzo breve: un...

Il ritorno del Golem

Il ritorno del Golem di

L'archetipo del Golem rivisitato in questo racconto gotico dai forti connotati storici e psicologici. Petr Belak si trasferisce a Praga, per frequentare l'Università. Stabilitosi presso il quartiere ebraico, in una palazzina adibita a studentato, il giovane entra in contatto con Saul Leser, gioviale rappresentate della comunità semita, David Schmelke, losco allievo della scuola rabbinica e...