Werewolf&Pastry

Sabina Cortinovis, venticinque anni, bergmasca e terrorizzata dal buio, sarà catapultata in una nuova esistenza, quando il suo capo la spedirà a Roma nel bar-pastificio della cugina Vanda. Già dai primi giorni dimostrerà una spiccata manualità nella lavorazione della pasta fresca rivelandosi un bell'acquisto per il locale. Sabina, vivendo nella capitale, pur avendo messo in conto la possibilità di incontrare gente nota, non si sarebbe mai aspettata di incontrare uno degli amici di Vanda, esattamente il suo idolo della cucina televisiva: Gabriel Serra. Inspiegabilmente lo Chef manifesterà per lei, già dai primi istanti del loro incontro, un certo interesse. Vivendo nella Capitale sola, però, la ragazza dovrà fare i conti sola con la sua peggiore paura: il buio e le creature che in esso si celano.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli