I canti del bardo

Tra l’ampia cintura di monti e il lago che circondano il regno della Valle, tre principi si affrontano bramando il possesso dello scettro dei tre re, un arcano oggetto che consentirebbe il dominio assoluto sulla loro terra. È solo l’inizio di una lunga vicenda che, tra intrighi efferati, battaglie titaniche e avventurosi viaggi attraverso un mondo sconvolto dall’inestinguibile lotta per il potere vede confrontarsi l’ambizione della dinastia dei Barbaforcuta, i sogni di gloria del gran sacerdote Giannuncole e il fanatismo della Confraternita della Morte.
Soltanto il giovane cavaliere Iskander, su cui grava l’ombra di un destino segnato fin dall’infanzia, sembra ricercare un senso più profondo oltre la quotidiana follia che lo circonda, proseguendo la sua strada a costo di perdere tutto, anche se stesso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Pietro De Giambattista

La città del paradiso (Il porto)

La città del paradiso (Il porto) di

Una morte apparente, una scomparsa. Agli occhi di molti il mistero di un uomo dissolto nella misteriosa terra d’Africa. Una moneta come unico indizio… La sorpresa invece di incontrare un sogno realizzato nella sua interezza. Pietro e Giorgia, protagonisti di un amore autentico, saranno chiamati a difendere una città di speranze, dalla brutalità dell’egoismo più folle.