Ragazze elettriche

“Scioccante! Vi metterà KO!” Margaret AtwoodNaomi Alderman immagina un mondo dominato dalle donne, in cui gli uomini sono ridotti in semischiavitù. Le ragazze adolescenti hanno infatti sviluppato una sorta di energia elettrica capace di fulminare chiunque cerchi di molestarle. Quattro personaggi ci guidano tra i diversi scenari sociali, politici, mediatici e confessionali che il rivoluzionario ribaltamento delle gerarchie e dei rapporti di genere ha innescato, raccontandoci come la diffusione della scintilla del potere femminile sia rapidamente degenerata nella depravazione. Le donne ora distruggono, violentano, seviziano e uccidono proprio come prima di loro avevano fatto gli uomini. Questa è l’atroce verità. L’universo distopico di Alderman, infatti, cresce e si sviluppa attorno ad una questione attualissima e disturbante: perché le persone, al di là del sesso e della razza, abusano del potere? Da questo libro, vincitore del Baileys Women’s Prize 2017, è stata tratta una serie tv che sarà distribuita in Italia nel 2018.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Ragazze elettricheMangialibri

Due uomini fanno irruzione in un appartamento. Uno è più alto, con la faccia da ratto: l’altro è più basso ed ha la mandibola squadrata. Appena vedono Roxy seduta accanto alla madre sul divano fanno un’espressione di disappunto: “Cazzo, c’è pure la ragazzina”. Uno prende sua madre per la gola, l’altro rincorre Roxy che nel frattempo sta provando a scappare. Suo padre è Bernie Continua…

Registrati o Accedi per commentare.