La cucina futurista

Dall’incipit del libro:
Il Futurismo italiano, padre di numerosi futurismi e avanguardisti esteri, non rimane prigioniero delle vittorie mondiali ottenute «in venti anni di grandi battaglie artistiche politiche spesso consacrate col sangue» come le chiamò Benito Mussolini. Il Futurismo italiano affronta ancora l’impopolarità con un programma di rinnovamento totale della cucina.
Fra tutti i movimenti artistici letterari è il solo che abbia per essenza l’audacia temeraria. Il novecentismo pittorico e il novecentismo letterario sono in realtà due futurismi di destra moderatissimi e pratici. Attaccati alla tradizione, essi tentano prudentemente il nuovo per trarre dall’una e dall’altro il massimo vantaggio.
Contro la pastasciutta
Il Futurismo è stato definito dai filosofi «misticismo dell’azione», da Benedetto Croce «antistoricismo», da Graça Aranha «liberazione dal terrore estetico», da noi «orgoglio italiano novatore», formula di «arte-vita originale», «religione della velocità», «massimo sforzo dell’umanità verso la sintesi», «igiene spirituale», «metodo d’immancabile creazione», «splendore geometrico veloce», «estetica della macchina».

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Filippo Tommaso Marinetti

Teatro futurista sintetico

Teatro futurista sintetico di

Teatro Futurista Sintetico riassume le idee che Marinetti ed i futuristi avevano sul teatro, inteso come un importante mezzo di comunicazione e il fenomeno artistico dove maggiormente era possibile l'applicazione dei principi di dinamicità e sovversione della morale comune propugnata già in altre opere futuriste. Tra i principali intenti dei futuristi figuravano la distruzione delle forme...

Il tamburo di fuoco. Dramma africano di calore, colore, rumori, odori

Il tamburo di fuoco. Dramma africano di calore, colore, rumori, odori di

"«Il tamburo di fuoco» fu rappresentato nei mesi di Maggio e Giugno 1922 dallaCompagnia Teresa Franchini - Mario Fumagalli - Giuseppe Masi, a Pisa, Livorno, Siena,Lucca, Firenze, Milano, Pavia, Como ecc."Filippo Tommaso Marinetti (1876- 1944) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo, notoprincipalmente come fondatore del Movimento Futurista, la prima avanguardia artisticaitaliana.

L'aeroplano del papa. Romanzo profetico in versi liberi

L'aeroplano del papa. Romanzo profetico in versi liberi di

L'aeroplano del Papa (nell'originale, Le monoplan du Pape) è un romanzo futurista in versiliberi composto da Filippo Tommaso Marinetti nel 1912, in francese. Dedicato a "Trieste,nostra bella polveriera", il romanzo predica la necessità di "svaticanare l'Italia" e dimuovere guerra all'Austria: un'idea che poteva sembrare ardita nel 1912, in tempi diTriplice Alleanza, ma che diventa di folgorante...

L'Isola dei Baci. Romanzo Erotico-Sociale

L'Isola dei Baci. Romanzo Erotico-Sociale di

L'isola dei baci è Capri con le sue costruzioni a strapiombo sul mare. Durante un viaggio in questa isola, Marinetti e Corra – autori e protagonisti del romanzo – si ritrovano coinvolti nelle vicissitudini che gravitano intorno a un misterioso gruppo di individui in viaggio con loro. Incuriositi da queste bizzarre presenze e dalle dichiarazioni di un improbabile agente segreto dello stato...

Come si seducono le donne

Come si seducono le donne di

Il testo si presenta, già dal titolo, come un prodotto più accessibile e 'leggero' rispetto alle opere sperimentali composte da Marinetti negli anni precedenti (le parole in libertà di Zang Tumb Tumb, 1912 e Dune, 1914). In effetti il testo ha un'origine estemporanea, essendo stato dettato da Marinetti a Bruno Corra nel settembre 1916, durante una temporanea assenza dal fronte della Grande...

Manifesti e scritti vari

Manifesti e scritti vari di

Una raccolta dei testi più importanti del movimento futurista.