Grimock il Toro Nero, L'ascia Sanguinaria

Grimock il Toro Nero è un reietto di un'antica tribù di barbari ormai estinta: le Asce Sanguinarie, il clan più violento che il continente ricordi. Nessuno sa perché sia in viaggio o quale sia la sua meta, ma chiunque sopravviva a un suo incontro non può dimenticarlo: gigantesco, minaccioso, coperto di cicatrici e con indosso più metallo che stoffa. Se non bastassero la sua mole e il suo sguardo truce a renderlo spaventoso, il barbaro si porta appresso un enorme ascia a due mani, dal manico rosso e con la lama intarsiata da rune misteriose...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Matteo Piombo Papucci

Il re orco

Il re orco di

Chi è il Re Orco? Esiste davvero? Amelia conosce la risposta... Tutto intorno a lei si chiude come la tela di un ragno.La fuga resta l’unica possibilità!Tra l’onirico, il fantasy e il reale ci si addentra in un percorso sibilino in cui è spontaneo calarsi e rimanere affascinati.