La piccola posta di Miss Mott

La nipote di un commissario di Scotland Yard conducendo una rubrica di consigli sentimentali stimola l’ammirazione di un romantico fuorilegge, ma al contempo viene rapita da un delinquente senza scrupoli...

Dall’incipit del libro:
Miss Mott ebbe la visita del primo cliente nella nuova professione da lei recentemente intrapresa, in modo abbastanza insolito e piuttosto pauroso: una saracinesca che veniva sollevata, un rumore di vetri infranti dietro alle sue spalle, e il salto leggero di qualcuno che s’introduceva nella sua stanza. E, come se quell’entrata così poco cerimoniosa non fosse stata sufficiente a spaventarla (tanto più che l’ufficio di miss Mott era al sesto piano di un edificio immenso) l’intruso ostentava anche le insegne della sua professione; una morettina viola che gli nascondeva metà del viso. A tutto questo fracasso la ragazza si voltò di scatto sulla poltrona girevole e spalancò la bocca per lo stupore. Ma tutta la sua maraviglia non alterava per nulla la verità del fatto: un ladro, che pareva sceso dalle nuvole, aveva aperto la finestra, e si era introdotto nel suo ufficio, e ora si dirigeva a gran passi verso di lei. Lesta miss Mott allungò la mano per prendere il telefono.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di E. Phillips Oppenheim

il palco vuoto

il palco vuoto di

La vita di un pittore, uno scultore ed un motorista, viene sconvolta dall'arriva di una ragzza appena uscita da un convento. Il suo tuotre, però viene ucciso in circostanze alquanto misteriose dando così il via ad una serie di eventi oscuri ed intrighi...

Tradimento

Tradimento di

Un giovane in difficoltà economiche, e che poco prima si era imbattutto direttamente nel ritrovamento di un cadavere, trova impiego come segretario presso un diplomatico attivo nell’ambito dei servizi segreti, scoprendo però ben presto la vera ragione per cui era stato scelto per quella posizione...Sinossi a cura di Paolo AlbertiDall’incipit del libro:Come un colpo di tuono, il vento del nord, ...

Il corriere scomparso (Fogli volanti)

Il corriere scomparso (Fogli volanti) di

Apparentemente è un innocuo piccolo uomo su una sedia a rotelle. Si circonda di gente devota e sempre pronta ad aiutarlo, l'ambiguo e anziano Mister Fentolin. Dal suo castello nelle paludi del Norfolk, a pochi passi dal Mare del Nord, Fentolin vive una vita monotona fatta di manie e capricci. Ama dipingere... Ma chi è veramente? È il generoso mecenate che tutti riconoscono? È un abile manipolat...