Parole Indelebili di Amerigo Santini: Dalla costa dei Barbari (Fra terra e mare)

Parole indelebili è una selezione di brani scritti da Amerigo Santini fra il 1956 e il 1958 che include racconti a tema, lettere aperte e alcuni corsivi pubblicati a suo tempo con il titolo "Quadretti di stagione" nei quali l'autore utilizza la scrittura come uno strumento per dipingere, su una tela immaginaria, scene dai colori vivissimi e dai tratti fortemente emozionali. Una raccolta eterogenea che corredata di foto di famiglia, da articoli di giornale e da una appendice cronologica che riporta alcuni accadimenti storici, politici e di costume di quegli anni.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli