Il Potere non è Acqua

Compra su Amazon

Il Potere non è Acqua
Autore
Melinda Pistritto
Pubblicazione
2 ottobre 2017
Categorie

Nella Sicilia di mezzo secolo fa, un luogo dove il sole penetra fra le fessure, il tipico dialetto siculo. Quando la vita era bella, quando c’era il carosello, Romolo e Salvatore di Poveri ma belli, il cinematografo, ed ancora sensazioni ed emozioni dei personaggi: Carmela e Romeo, Carmela ed Ettore. Poiché Carmela non fosse a conoscenza che il potere di Ettore fosse tanto indomabile ma divenne domabile dinnanzi all’amore che ha sempre nutrito per lei. Ettore figlio di Salvatore Lo Presti uomo di malaffare a capo di tutto e di tutti, insieme al padre gestisce affari sporchi ma Ettore è anche affascinante con portamento tenebroso dal viso molto avvenente, tanto desiderato dalle ragazze del paese non solo per il suo aspetto, ma anche per il suo atteggiamento da maschio. Quel giorno Ettore arrivato al lavatoio vi si accosta poco distante scende dall’auto, si adagia sul cofano della macchina, accavalla le gambe ed incrocia i piedi l’un l’altro: si accende una sigaretta e mette una mano in tasca, con tanta arroganza e tanto sicuro di se continua a guardare le ragazze con il suo solito fare da insolente, le ragazze non perdono occasione di civettargli dietro. Tuttavia lui ha solo occhi per Carmela, pur sapendo che fosse già fidanzata la corteggia spudoratamente, ma cosa accade a Carmela? Che fino al giorno prima giurò eterno amore al suo amato ”Romeo” il giorno successivo lo rifiutasse, sarà forse per via di quel prestito che in precedenza Ettore concesse a Tano? Tano padre di Carmela uomo umile ed onesto con sani principi morali e mai avrebbe accettato che Carmela lasciassi Romeo per buttarsi tra le braccia di Ettore, Tano non può sapere che neanche dinnanzi alla ribellione della propria famiglia Carmela verrà meno, per tutti è amore: per Carmela è solo un segreto custodito da un macchiato ricatto che Ettore le ha imposto, Carmela converrà a nozze con Ettore per salvare la vita di suo padre, lei non sa quanto Ettore l’ami per lei è inaccettabile che un uomo come Ettore possa amare. Ma l’imprevedibile matrimonio di Ettore e Carmela farà si che si scaturiscano delle serie di atti ostili sarà tutta colpa di Lisa? Sarà forse perché Ettore le ha spezzato il cuore? Lisa non sa che l’amore superi ogni cosa e nulla potrà frenare l’amore che Ettore ha sempre nutrito per Carmela. Per Carmela l’impensabile sta per avvenire non osa accettare che quell’uomo che tanto lei detestava la stia facendo innamorare, lui da buon maestro portante di sentimenti le insegnerà l’amore, pur rifiutandosi con tutta se stessa... è inutile che si opponi alla sorte tante saranno le sorprese che la vita le riserverà. Come è sempre stato nei secoli c’è chi vince e c'è chi perde quindi senza nessuna eccezione Ettore alla vita riserverà la peggio.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Melinda Pistritto

Il Potere non è Acqua

Il Potere non è Acqua di

Nella Sicilia di mezzo secolo fa,un luogo dove il sole penetra fra le fessure,il tipico dialetto siculo,quando la vita era bella quando c'era il carosello Romolo e Salvatore di "Poveri ma belli",il cinematografo,ed ancora emozioni e sensazioni dei personaggi:Aurora e Tommaso Carmela e Romeo,Carmela ed Ettore. Poichè Carmela non era a conoscenza che il potere di Ettore era indomabile ma divenne...