Libera Resistenza

Dagli anni della Resistenza ai giorni nostri il filo rosso della libertà unisce due generazioni di donne: l'ottantasettenne Terza, eroina e protagonista della Resistenza in Romagna e Biba, una ragazza nata nel 1980 a Bologna mentre avviene la strage alla stazione. Grazie a un incontro fugace, all'apparenza insignificante, la vita dell'una confluirà in quella dell'altra contaminandone il pensiero e deviandone le azioni, come una guida morale costante e silente. Coraggio, Resistenza e Libertà: il romanzo, storico-biografico nella prima parte e narrativo nella seconda, ruota attorno a questi sentimenti che si rincorrono e si alternano per poi ritrovarsi nel passaggio del testimone di valori consolidati ma difficili da perseguire. Ieri come oggi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Libera ResistenzaMangialibri

Libera Resistenza è un romanzo-specchio: nella doppia struttura, come nella trama, come nella vita. Ci riflette e ci aiuta a riflettere. È uno straordinario elogio all’umanità, al suo volto migliore che sa resistere e trionfare proprio nel suo momento più infimo. Continua…

Registrati o Accedi per commentare.