L'attore tragico

Ho raccolto con piacere e sincera condivisione d’intenti la proposta che ricevetti nel giugno 2016 dall’attrice Laura Piazza di organizzare in Università Cattolica un incontro in cui festeggiare il compleanno di Fernando Balestra, che ricorre il 25 febbraio 2017, in una giornata di confronto, studio e dibattito tra le tante persone che negli anni – su fronti di attività diverse – lo avevano incontrato e frequentato, condividendo progetti aventi al centro il grande valore del teatro e in particolare del teatro classico, con una attenzione rivolta soprattutto ai giovani e a quella che egli amava chiamare “la terza via del teatro”.
Il titolo L’attore tragico. Parole e azioni in onore di Fernando Balestra ha avuto l’intenzione di mettere a tema la riflessione sull’attore tragico di età classica, che era molto caro a Fernando. Ricordo che, proprio a questo proposito, egli aveva creato un workshop il 6-12 settembre 2014 presso il Teatro Mercadante di Altamura, sollecitando interventi e dibattiti tra noi studiosi (si veda la locandina – Foto 8).
Dopo la lettura dei saluti fatti pervenire da Antonietta Porro, Direttrice del Dipartimento di Filologia Classica, Papirologia e Linguistica Storica e le parole introduttive di Claudio Bernardi, Direttore del Centro di Cultura e iniziativa teatrale “Mario Apollonio” (CIT) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo