Premio Nazionale delle Arti 2016 2017 Sezione Design: FUTURE ISIA DESIGN

Compra su Amazon

Premio Nazionale delle Arti 2016 2017 Sezione Design: FUTURE ISIA DESIGN
Autore
Aa.Vv.
Editore
Gangemi Editore
Pubblicazione
11 ottobre 2017
Categorie
Il Premio Nazionale delle Arti è un'importante iniziativa culturale della Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l'internazionalizzazione della formazione superiore del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca che lo promuove su scala nazionale. A rappresentare nel 2017 la XII edizione per la sezione Design è stata scelta l'ISIA di Faenza, che ha curato il Premio con il motto Future is Design. Sono state invitate a partecipare numerose scuole di design italiane e europee per mettere in risalto i loro progetti e favorire le collaborazioni tra le istituzioni partecipanti, al fine di arricchire la formazione e la ricerca creativa. I temi di questa edizione sono il design for all, l'experience design, l'innovazione, il dialogo tra design e arti visive. Collaterale al Premio l'ISIA di Faenza ha organizzato una serie di iniziative culturali disseminate sul territorio faentino. Il Premio vede la collaborazione del Comune di Faenza, del Museo Internazionale delle Ceramiche e il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del MiBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dell'AIAP – Associazione italiana design della comunicazione visiva, dell'ADI – Associazione per il Disegno Industriale, della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Ravenna. La Fondazione Plart di Napoli, la Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, il Festival Kerning di Faenza, l'A.i.C.C. – Associazione Italiana Città della Ceramica, il Rotary Club di Faenza e l'azienda Zini Elio di Imola hanno generosamente contribuito al conferimento di premi speciali.

Premio Nazionale delle Arti is an important cultural initiative promoted at the national level by the Directorate General for Student Affairs, Development and the Internationalisation of Higher Education of the Ministry of Education, Universities and Research. The 12th edition presented in 2017 included a Design section represented by ISIA Faenza, responsible for curating the Prize under the motto Future is Design. Numerous Italian and European schools of design were invited to participate, to shed light on their work and favour the collaboration between participating institutions with the common intention of enriching education and creative research. The themes of this years edition focused on design for all, experience design, innovation and the dialogue between design and the visual arts. In parallel, ISIA Faenza organised a series of collateral cultural events across the territory of Faenza. The Prize was presented in collaboration with the City of Faenza, the International Museum of Ceramics in Faenza, under the patronage of the Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation, the MiBACT - Ministry of Cultural Heritage and Activities and Tourism, the AIAP – Italian Association of Visual Communication Design, the ADI – Association for Industrial Design, the Region of Emilia-Romagna and the Province of Ravenna. Generous contributions from the Fondazione Plart, Naples, the Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, the Festival Kerning of Faenza, the A.i.C.C. – Associazione Italiana Città della Ceramica, the Rotary Club of Faenza and Zini Elio of Imola ensured a series of special prizes.

ISIA Faenza è un istituto di livello universitario dell'Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, che dal 1980 forma professionisti nel campo del design. Rilascia diplomi accademici di I livello in Design del prodotto e materiali ceramici avanzati e di II livello in Design del prodotto e materiali avanzati, equiparati alle corrispondenti lauree. Una delle caratteristiche che rendono gli ISIA un'esperienza importante nel panorama dell'Alta Formazione, è costituita dai rapporti diretti e assidui con il mondo dell'industria e della ricerca, grazie all'intervento di professionisti del design, esperti di settore e docenti universitari. Promuove l'internazionalizzazione attraverso gli scambi Erasm

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aa.Vv.

Premio Prunola 2018 - Antologia dei racconti finalisti

Premio Prunola 2018 - Antologia dei racconti finalisti di

Anche nel 2018 il Premio Prunola prevede la sezione Racconti Scolastici, grazie alle preziose sponsorizzazioni che hanno permesso a ben due studentesse di vincere una borsa di studio per l'iscrizione al primo anno di università. Inoltre è stato confermato il Premio Speciale "Vittoria Serena" per valorizzare il racconto che esprima al meglio particolari contenuti ispirati all'amore, all'amicizia...

Racconti di montagna (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 538)

Racconti di montagna (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 538) di

Dall'ascesa al Monte Ventoso di Petrarca alla scalata di una montagna di vetro nel centro di New York, ventitre racconti sulla solitudine, la sfida, il confronto con l'assoluto. Senza dimenticare la scoperta e la gioia di quando salendo «si crea il mondo».

La Civiltà Cattolica n. 4045

La Civiltà Cattolica n. 4045 di

Nel quaderno numero 4045: il Messaggio di papa Francesco per la Giornata della Pace; Dialogo interreligioso in Asia. Il passato ci indica le chiavi per il futuro. Perché crediamo nel binomio Soldi e felicità? Ritrovare il senso del tempo. Il pensiero di Byung-Chul Han. Il punto (sulla politica). Tornare a essere popolari. 7 parole per il 2019Amazzonia e diritti umani. Verso il Sinodo sull'ecol...

La Civiltà Cattolica n. 4046

La Civiltà Cattolica n. 4046 di

In questo numero: Il sacerdozio di Cristo e le altre religioni. Verso cristologia delle religioni? Luigi Sturzo e il Partito popolare. Dottrina sociale della Chiesa ed etica confuciana in Cina. Gli Emirati Arabi Uniti. ...

La vita vista da qui: Dieci storie di resistenza e sopravvivenza (con un racconto di Sara Rattaro) (I minolli)

La vita vista da qui: Dieci storie di resistenza e sopravvivenza (con un racconto di Sara Rattaro) (I minolli) di

La vita vista da qui parla della meraviglia del sopravvivere in tutte le sue forme: a una catastrofe, a un cambiamento improvviso, a volte a se stessi. Porta inevitabilmente a parlare della vita, delle sue difficoltà e del coraggio che è capace di tirarci fuori, di quello che scopriamo di essere cercando ogni mezzo per andare avanti, ma si lega anche al tema del sacrificio, obbligandoci a perde...

Racconti di Natale (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 7)

Racconti di Natale (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 7) di

Chi l'ha detto che il Natale deve essere noioso, edificante, sdolcinato? Oltre al classico «bianco Natal» ne esistono di gialli, di neri, di rosa, di blu: Natali esilaranti e Natali scioccanti, Natali che dànno i brividi e Natali che mettono pace, Natali cinici, poetici, svagati, smagati. Natali inaspettati.