Il dono della rabbia e altre lezioni di mio nonno Mahatma Gandhi

«Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo.» Mahatma Gandhi

Arun Gandhi aveva appena dodici anni quando i genitori lo portarono a Sevagram, il famoso ashram in cui Gandhi viveva. L’uomo che aveva combattuto per l’indipendenza dell’India, il leader morale del Paese, per lui era semplicemente “il nonno”. L’Arun che giunse all’ashram era un ragazzino pieno di risentimento e incapace di esprimere le proprie emozioni. Durante gli anni in cui visse sotto l’ala del Mahatma, imparò a dominare la propria rabbia e a considerarla un dono in grado di motivarlo e di portare positività nell’universo che lo circondava. A questo fondamentale passo nella scoperta di sé e del mondo ne seguirono altri.
Ogni capitolo di questo libro contiene una delle lezioni senza tempo che il giovane Arun ha ricevuto dal nonno, insegnamenti dal valore universale e dall’utilità immediata per cercare la via alla felicità e per trovare una chiave di cambiamento in sé e nel mondo complesso e ferito in cui viviamo.
Ma Arun ci offre anche un ritratto intimo e toccante di una figura leggendaria. Un’immagine inedita dell’uomo dietro il grande leader.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli