STORIE DI BARCHE: tutto iniziò molti anni fa quando si decise di mettere una zattera sul Po per arrivare a Venezia!

Un titolo che racchiude in sé tre momenti importanti nella vita dell'autore che hanno sempre avuto a che fare con l’acqua. La presenza dell’acqua è stata essenziale sia nell’approccio iniziale quando, correva l’anno 1978, Maurizio organizzava con alcuni amici una discesa del Po con una zattera autocostruita, realizzata a chilometro e costi pari a zero. Si partiva da Piacenza e la mitica meta sognata era Venezia. Unico prerequisito richiesto ai partecipanti... saper nuotare!
Come si può immaginare niente scuola di vela, barche, motori o patenti: solo un piano in legno, due file di bidoni di plastica, una tenda per il sole e la pioggia e … vai con il fiume. E' un vero miracolo che ce l'abbiano fatta!
Questa esperienza ha colpito Maurizio così profondamente al punto da non poter più fare a meno delle avventure, dell’acqua e del piacere del navigare. Il tutto sempre utilizzando mezzi e risorse limitate, tenendosi lontano dal mondo dorato della nautica.
Senza rendersene conto Maurizio ha sperimentato su se stesso l’evoluzione che l’uomo ha sviluppato nel campo della navigazione a partire dalla preistoria. Dallo scendere i fiumi su legni improvvisati, alla realizzazione delle prime barche a remi fino al momento in cui l’uomo scoprì il sistema di domare il vento con la navigazione a vela.
In tutti questi anni è stata lasciata libera la mente che ha assecondato la passione per progetti sempre nuovi, libere le mani perché dessero il piacere del costruire e del ridare nuova vita ad oggetti abbandonati, libero il cuore per far vivere e sognare sempre nuove avventure.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Maurizio Alberti

DANUBIO SCONOSCIUTO: Un tuffo nei Balcani in bicicletta, da Lubiana al Mar Nero (Viaggi di Maurizio Vol. 3)

DANUBIO SCONOSCIUTO: Un tuffo nei Balcani in bicicletta, da Lubiana al Mar Nero (Viaggi di Maurizio Vol. 3) di

Ottobre 2016 . Maurizio Alberti è al suo terzo viaggio e terzo libro. Dopo aver descritto le sue passioni lungo la Via Francigena e le sue avventure di ciclista da Tirana ad Istanbul, ora racconta del suo viaggio in bicicletta che ha come meta ultima il Mar Nero. Attraversa i Balcani quasi sempre sconosciuti, da ovest ad est, tenendo come filo conduttore la gravità dei fiumi che, al di là del...