La prigioniera del silenzio

Venezia, 1327. Giulia Bondimier è l'unica erede di un'illustre famiglia patrizia della Venezia del Quattordicesimo secolo. La sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, è intensa e passionale, ma anche impossibile. Quando Giulia rimane incinta, deve cambiare vita e rinunciare al frutto della sua colpa. Un destino simile a quello di Nicoleta, figlia di un umile carpentiere e vittima di uno stupro, costretta a privarsi della creatura che porta in grembo. Giulia viene costretta alla vita monastica, in una Venezia trasformatasi per lei in una prigione. Nicoleta invece fugge in terraferma alla ricerca di una nuova dignità. In una società dominata dal potere degli uomini, due donne si trovano a combattere per la loro vita, per i loro diritti, per la loro libertà, alle soglie della più tremenda epidemia di peste mai conosciuta in Europa. Una vicenda dolce e potente, che, tra le pieghe della grande Storia, racconta il senso pieno dell'essere donne e madri.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Valeria Montaldi

Il manoscritto dell'imperatore (Narrativa)

Il manoscritto dell'imperatore (Narrativa) di

Un’avventura serrata e una impeccabile ricostruzione del Medioevo. Parma, febbraio 1248. Mentre l’accampamento imperiale viene incendiato e saccheggiato, il trattato sulla falconeria scritto di pugno da Federico II di Svevia scompare: il contenuto potrebbe scatenare un’accusa di eresia e rompere il già precario equilibrio con la Chiesa. Il manoscritto va recuperato in fretta, le notizie sul...

La ribelle (Narrativa)

La ribelle (Narrativa) di

Anno 1254. Caterina da Colleaperto è un giovane medico del più importante ospedale di Parigi. È una donna libera, forte e per questo pericolosa per una corporazione appannaggio di soli uomini. Così, quando un reato rischia di macchiare il buon nome dell’ospedale, tutte le accuse vengono fatte ricadere su di lei e nessuno la difende, nemmeno l’uomo che ama. Costretta a fuggire e ad affrontare un...

Il mercante di lana: Il (Narrativa)

Il mercante di lana: Il (Narrativa) di

Mary cura gli ammalati con le erbe del bosco. È questo il suo unico potere, e frate Matthew lo sa. Ecco perché tenta invano di salvarla durante il processo per stregoneria, anche se questo significa rischiare una dolorosa punizione, l’esilio. Costretto ad abbandonare il suo quieto monastero inglese, il frate intraprende un viaggio pericoloso attraverso la Francia, diretto al luogo dove dovrà...

La randagia

La randagia di

1494 . Nella vecchia casupola annidata fra i boschi di Machod, vive, sola, Britta da Johannes, una giovane, bellissima donna. Sebbene siano in molti a ricevere beneficio dai suoi rimedi erboristici, Britta suscita paura. La sua solitudine è alleviata dal legame, appassionato e furtivo, con il figlio del castellano. Quando un doloroso avvenimento mette fine alla loro storia d'amore, per Britta...

La prigioniera del silenzio (Best BUR)

La prigioniera del silenzio (Best BUR) di

Venezia, 1327. Giulia Bondimier è l’unica erede di un’illustre famiglia patrizia della Venezia del Quattordicesimo secolo. La sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, è intensa e passionale, ma anche impossibile. Quando Giulia rimane incinta, deve cambiare vita e rinunciare al frutto della sua colpa. Un destino simile a quello di Nicoleta, figlia di un umile carpentiere e...

Il signore del falco (Best BUR)

Il signore del falco (Best BUR) di

Milano, 1226. Dal canale della Vettabbia, affiora il cadavere di una donna: il suo corpo reca i segni di un parto recente, ma del bambino non c’è traccia. Diciassette anni dopo, l’abate di San Simpliciano, Arnolfo da Sala, messo in allarme da un sogno ricorrente e da sospetti mai sopiti, incarica frate Matthew di indagare su quel misterioso delitto. Milano è una città sconvolta dalla caccia...