Al di là dell'oceano

La Magna Grecia è la terra di Alessio, protagonista di questo affresco storico ricco di minuziose e vivide ricostruzioni ambientali. Il viaggio è tema centrale, perché attraverso di esso si sviluppa un percorso di formazione umano, culturale e morale. Fondamentali saranno per Alessio la figura del padre e dell'amante Nestore, ma anche gli incontri con i grandi del suo tempo (Pitagora su tutti), e con donne appassionatamente anticonformiste. L'uomo che incontreremo nelle ultime pagine sarà un facoltoso e affermato architetto, che ha saputo assimilare con gli anni le regole della saggezza e un profondo senso civico. Nostalgico e delicatissimo lo sguardo finale con cui Alessio si accomiata dal mondo, attraverso l'immagine di un tuffo nel mare di un'estate ormai lontana.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Fulvio Capezzuoli

Milano 1946, delitti a Città Studi

Milano 1946, delitti a Città Studi di

Milano: un mattino dell’estate del 1946, il commissario Maugeri raccoglie la deposizione di Rosalba Attanasio, preoccupata per la sparizione del suo cane, anzi per il suo presunto omicidio. Due giorni dopo la donna precipita dalla finestra di casa sua e il commissario scopre che in realtà il cane non è mai scomparso, anche perché non è mai esistito. Rosalba è forse una squilibrata? O la...