Gatti molto speciali

Noi uomini osserviamo i gatti, ma anche i gatti ci studiano. In quegli occhi in apparenza indecifrabili si specchia il loro, e il nostro, mondo.
Lo sa bene Doris Lessing, che con i gatti ha sempre convissuto, fin dal primo, raccolto per strada a Teheran quando aveva tre anni. Poi da bambina, in Sudafrica, e a Londra, da adulta.
Alcuni aggressivi, altri più sornioni, tutti in cerca di attenzione, questi animali enigmatici ed eleganti si trasformano in creature straordinarie sotto lo sguardo attento del premio Nobel per la letteratura, che ne descrive carattere, temperamento e gusti con la lucidità con cui nei suoi libri analizza se stessa e la società umana.
Il risultato sono alcune delle pagine più intime e intense di Doris Lessing, che, nel raccontare i gatti speciali della sua vita, porta con sé il lettore in un affascinante viaggio attraverso gli anni e i continenti, fino a svelargli l’autentico, misterioso e seducente linguaggio dei gatti.
Un omaggio illustre al mondo felino, un’autentica delizia letteraria, arricchita dalle illustrazioni moderne e sensuali di Joana Santamans.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Doris Lessing

Sotto la pelle: La Mia Autobiografia. 1919-1962

Sotto la pelle: La Mia Autobiografia. 1919-1962 di

Un emozionante racconto autobiografico dalla nascita fino allo snodo cruciale dei quarantadue anni. Anni che permettono di capire il senso e la genesi della sua produzione letteraria. Una importante e toccante autobiografia di una delle figure più significative del Ventesimo secolo, nel centenario della sua nascita.Nella prima parte due paesi, due continenti, due culture in conflitto, la tradiz...

Persone civili

Persone civili di

Gli inglesi si sa sono prima di ogni altra cosa persone estremamente civili. Jody invece è esuberante, senza freni e detesta ogni eccesso di cortesia. Per questo forse non si fa problemi a telefonare a Sebastian nonostante non si siano mai incontrati. Entrambi sono impegnati con le due metà di una coppia divorziata, Henry e Angela: perché dunque non incontrarsi e confrontare le esperienze? Nono...

Il quadro

Il quadro di

Si può affermare con una certa sicurezza che la famiglia diretta in Sudafrica, o di qualsiasi altro paese, ha in mente l’immagine di una bella casa, di un appartamento, magari con un pezzetto di giardino. Sembra che coloni e avventurieri salpassero alla volta di una nuova vita. Oggi tutto quello che vogliono è un tetto sopra la testa. E Marina Giles non fa eccezione: ha una precisa idea di casa...

Via dall'altopiano

Via dall'altopiano di

Molly Slatter è sempre cortese con tutti, affabile anche con chi non lo meriterebbe, sorridente in ogni occasione. Anche di fronte agli strepiti violenti del marito. “Il signor Slatter non conosce la sua forza” è il suo mantra, la cecità di fronte agli abusi e ai tradimenti del marito la sua caratteristica principale. Ciò nonostante un solo peccato, per quanto piccolo e fugace, potrebbe costarl...

L'occhio di Dio in paradiso

L'occhio di Dio in paradiso di

“Il fatto è che, perché ci si diverta sul serio, una località di villeggiatura non dovrebbe ospitare nessuno all’infuori dei suoi legittimi abitanti, noi stessi e magari i nostri amici. Tutti lo sanno, tutti lo avvertono: è questa l’insanabile contraddizione del turismo”. Ma se si cerca un luogo siffatto il rischio è di finire sotto il microscopio di una popolazione guardinga, che nei sei anni ...

Il figlio dell'amore

Il figlio dell'amore di

James ha scoperto la sua passione per la letteratura e la politica tardi, appena prima che la guerra chiamasse i giovani inglesi. E nel vuoto che gli è rimasto dentro, durante le settimane di addestramento, ha una sola ossessione: deve trovare l’amore della sua vita. Dopo orribili settimane a bordo di una nave da guerra, James sbarcherà a Cape Town per qualche giorno di riposo. Ed è qui che inc...