Il signore delle mosche

Compra su Amazon

Il signore delle mosche
Autore
William Golding
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
31 maggio 2016
"Per me, 'Il Signore delle Mosche' ha sempre rappresentato ciò per cui sono fatti i romanzi, ciò che li rende indispensabili. Dobbiamo aspettarci divertimento dalla storia che leggiamo? Certo. Un atto dell'immaginazione che non diverte è un atto decisamente mediocre. Ma deve esserci di più. Un romanzo ben riuscito deve annullare il confine tra scrittore e lettore, così che l'uno possa fondersi nell'altro." (dalla prefazione di Stephen King) Età di lettura: da 12 anni.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

L’innocenza perduta su un’isolaIl Consigliere Letterario

È il pensiero a darsi battaglia ne Il signore delle mosche, l’opera più celebre del romanziere britannico William Golding, Nobel per la Letteratura nel 1983. Quel che a prima vista sembra essere semplicemente un romanzo d’avventura, infatti, cela, tra le pieghe della trama, ben altra profondità. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

"Il signore delle mosche" - William GoldingSara

Nel 1993 l’Inghilterra e l’opinione pubblica vennero sconvolte da un terribile caso di cronaca nera: un bambino di appena due anni era stato trovato morto investito da un treno. Il piccolo, James Bulger, fu rapito in un centro commerciale da Robert Thompson e Jon Venables: due ragazzini di dieci anni. Dopo aver marinato la scuola, Robert e Jon decisero di rapire un bambino per causare un incidente in strada, ma dopo un tentativo fallito scelsero “semplicemente” di legarlo ai binari. Secondo l’autopsia, tuttavia il bambino era già morto prima che il treno gli passasse sopra, a causa delle violente percosse ricevute. Durante l’interrogatorio della polizia, Jon Venables saltò in braccio alla mamma e disse “Sono stato io ad uccidere James Bulger. Puoi dire a sua madre che mi dispiace?”. Una storia orribile, certo, ma cosa ha a che fare con un blog di recensioni? Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Recensione Mondadori “Il Signore delle Mosche” di William GoldingLaura

Il Signore delle Mosche siamo noi, è la nostra mente che perde il controllo di sé quando viene privata di ogni paletto sociale. Il Signore delle Mosche siamo noi quando non sappiamo più cosa ne sarà del nostro futuro e iniziamo a dubitare di tutti, anche di noi stessi. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.