Leggende sarde

Compra su Amazon

Leggende sarde
Autore
Grazia Deledda
Pubblicazione
3 novembre 2017
Categorie
Narrativa,
Romans regionali, locali

 

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Grazia Deledda

L'incendio nell'oliveto

L'incendio nell'oliveto di

Pochi personaggi, uno spazio scenico essenziale, una trama priva di elaborate divagazioni per un romanzo maturo, espressione di un diverso orientamento improntato alla semplificazione estrema e tuttavia fedele ad una poetica consolidata. Una famiglia decaduta, un amore travagliato, la collisione tra vecchio e nuovo, antico e moderno, il rapporto tra servi e padroni, costanti di un universo...

Novelle: la regina delle tenebre

Novelle: la regina delle tenebre di

"La regina delle tenebre" è il titolo di questa raccolta composta da sei racconti di vario genere ed ambientazione che permettono di conoscere in maniera dettagliata lo stile narrativo della scrittrice nuorese, apprezzata dal pubblico, non solo come autrice di romanzi, ma anche come novellista e scrittrice di racconti brevi. La prima novella che dà il titolo alla raccolta, narra della geniale...

I MIGLIORI ROMANZI E RACCONTI, VOL. V: LEGGENDE SARDE, L'ARGINE, SOLE D'ESTATE, IL NONNO.

I MIGLIORI ROMANZI E RACCONTI, VOL. V: LEGGENDE SARDE, L'ARGINE, SOLE D'ESTATE, IL NONNO. di

Questo volume contiene soprattutto raccolte di racconti della prima Grazia Deledda, le quali contribuirono a farla conoscere in ambito nazionale, prima dell'arrivo della grande fama internazionale che portò la scrittrice sarda al Nobel per la Letteratura nel 1926.

La fuga in Egitto

La fuga in Egitto di

Protagonista del romanzo è un vecchio maestro in pensione, Giuseppe, che ha un figlio adottivo, nato da una donna suicida per sua colpa. Il figlio è avventuroso e scapestrato, sposato a una vedova nevrotica. Ma subito appare la serva, che attrae il padrone e ne diventa l'amante, tanto che i due concepiranno un figlio. Intorno a questa tormentata famiglia si snoda un romanzo sulla solitudine e...

Il nostro padrone

Il nostro padrone di

Scritto nel 1910 testimonia la speculazione boschiva che interessò la Sardegna dell'interno, a cavallo tra l'‘800 e il ‘900. I personaggi di questo atipico romanzo della Deledda, mentre esprimono valutazioni, denunciano la cattiva coscienza di chi assisteva a quello scempio ambientale, e danno anche voce alle ragioni attraverso le quali, come sempre accade nei periodi in cui è possibile fare...

L'ombra del passato

L'ombra del passato di

L'ombra del passato comincia fotografando - da qui il carattere tutto analogico del mondo deleddiano - il vicinato di un piccolo paese della bassa padana. Una delle qualità maggiori riconosciuta alla Deledda è il piglio figurativo, ma in questo libro viene fuori anche la scultrice. Ogni protagonista è colto nella sua fisicità, nel suo aspetto, nella sua forma. Nulla è lasciato al caso, dai...