Prova d'intonazione (Myricae Vol. 7)

Tazio ci interroga sul senso della vita, suggerisce una irriducibile molteplicità di prospettive e ne esclama una non ancora contemplata, dubita, spoglia la sua anima e la riveste, fugge e immediatamente ci chiama. Variazioni alla ricerca di un tema che si sa celato in esse? Ciclo conchiuso di tutte le possibili permutazioni? No, è lui stesso a mischiare astutamente le carte servendosi di luoghi, forme, odori, stoffe, umori esalati dalle cose più comuni o da creature senza nome.

Tazio Purzleber è un apolide di origini altoatesine. Il suo giovanile attivismo extraparlamentare ne aveva fatto un punto di riferimento del Movimento per l’Autogestione.
Naufragati quegli ideali, ha vissuto a lungo con un gruppo di Rom, prima di stabilirsi in una malga della Val Visdende. Oltre che poeta, ha composto racconti satirici e favole, una delle quali, Alice nel paese delle lettere, è apparsa nel 2017 su «Iuncturae». Della sua persona non si hanno più notizie da alcuni anni.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo