Desideri nascosti

Compra su Amazon

Desideri nascosti
Autore
AA.VV.
Editore
Teomedia
Pubblicazione
11/11/2017
Categorie
Un saggio narrato che, in modo ironico e frizzante, ma mantenendosi estremamente serio nei contenuti, affronta l’erotismo, quello sano, in tutte le sue sfaccettature e fasi.
Il libro è stato curato da Bottega editoriale, l’agenzia letteraria diretta dal giornalista e saggista Fulvio Mazza.
La pubblicazione è stata realizzata grazie alle testimonianze anonime di ventotto scrittrici e scrittori che hanno raccontato le proprie esperienze erotiche.
Dal ruolo erotico della bocca alle altre parti del corpo, lentamente scoperte; dai rapporti virtuali a quelli totalmente “fisici”, nel senso più forte del termine, che coinvolgono due, ma perché no, anche più persone: questo e (molto) altro tra i racconti che compongono Desideri nascosti, sempre, però, nel pieno rispetto dell’altro, senza mai scadere in tendenze insane o violente.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di AA.VV.

On the radio: Storie di radio, dj e rock'n'roll (I minolli)

On the radio: Storie di radio, dj e rock'n'roll (I minolli) di

La radio è la tua canzone preferita che arriva all’improvviso, è stare vicini ad ascoltare musica nelle serate di fine estate, a fumare, a pensare. Può dirti che la guerra è finita o anche solo quanti gradi ci sono dall’altra parte dello Stivale, perché fedele ti accompagna, giorno dopo giorno. È stata la voce del nostro passato, ha annunciato la nascita della Repubblica e seguito le gesta ...

La prima donna d'Italia. Cristina Trivulzio di Belgiojoso tra politica e giornalismo: Cristina Trivulzio di Belgiojoso tra politica e giornalismo (Storia-Studi e ricerche)

La prima donna d'Italia. Cristina Trivulzio di Belgiojoso tra politica e giornalismo: Cristina Trivulzio di Belgiojoso tra politica e giornalismo (Storia-Studi e ricerche) di

La personalità poliedrica di Cristina Trivulzio di Belgiojoso (1808-1871), una delle figure più suggestive dell'età risorgimentale, sia per le importanti relazioni intrattenute nel salotto parigino, sia per l'ampia produzione giornalistica e saggistica. Il testo ripercorre alcuni temi chiave della sua opera: il nesso tra storiografia e politica, gli studi sul dogma cattolico e su Vico, il capit...

Racconti nella rete 2011 (Fuori collana)

Racconti nella rete 2011 (Fuori collana) di

Il Premio Letterario Racconti nella Rete® giunge al traguardodei dieci anni. L’antologia curata da DemetrioBrandi raccoglie i venticinque racconti selezionati nel2011, scritti da altrettanti talenti letterari.L’avventura del premio viene ricordata nelle prime paginedi questa antologia dallo scrittore Ennio Cavalli.Molti tra i duecentocinquanta scrittori pubblicati hannointrapreso con successo u...

Saga di Ragnarr (Narrativa)

Saga di Ragnarr (Narrativa) di

In uno storico IX secolo, Ragnarr, le sue due bellissi me mogli e i suoi indomiti figli sono i protagonisti di un racconto d’armi e d’amore, di fondazione e distruzione di regni e città, di vendette e saccheggi e di audaci spedizioni che li portano a percorrere per mare e per terra i vasti spazi dai gelidi regni del Nord, all’Inghilterra anglosassone, alla Svizzera, e alla nostra Toscana. Così ...

Beat city blues. Kerouac & Co

Beat city blues. Kerouac & Co di

La Beat Generation ha espresso un’eredità letteraria ricca quanto scarsamente considerata e passibile di interpretazioni radicalmente diverse. Questa antologia vuole costituirsi come una mappa essenziale di percorsi da compiere che non necessariamente passano per le tappe tradizionalmente obbligate. Vi è infatti privilegiato un nucleo di autori cui non è arrisa l’eclatante notorietà della “Scuo...

Saga di Gautrekr (Narrativa)

Saga di Gautrekr (Narrativa) di

Nel fitto di un bosco vive una famiglia la cui avarizia supera ogni misura: basta che vada perduto anche un solo chicco di grano e qualcuno di loro dovrà uccidersi gettandosi da una rupe per riequilibrare il rapporto tra le entrate e i consumi. Dalla stessa rupe, del resto, vengono gettati i vecchi perché non gravino sulle spalle dei consanguinei più giovani. Sempre nel fitto di un bosco, nel c...